Banner alto

Banner alto

4 pas in doi, ad Agordo la gara a coppie del 2 giugno

Condividi su:
Grande fermento ad Agordo (Belluno) per la terza edizione della “4 pas in doi”, la storica gara di corsa in montagna a coppie che i dinamici giovani organizzatori di “Ad Agordo Pro Loco” hanno fatto rinascere nel 2017 e riproposto con buon successo nel 2017 appunto e lo scorso anno.

L’evento 2019 si svolgerà domenica 2 giugno e proporrà tante manifestazioni in una: la gara agonistica di 15 chilometri e 850 metri di dislivello positivo, la non competitiva sullo stesso percorso e la non competitiva sulla distanza di 6 chilometri e 300 metri di dislivello positivo. Per entrambi i tracciati partenza e arrivo sono fissati sul “Broi”, la piazza centrale di Agordo. A fare da cornice le vette del Framont, della Moiazza, del San Sebastiano e dell’Agner. Proprio sui sentieri che si sviluppano ai piedi di Framont e Moiazza gli organizzatori della “4 Pas in doi”, supportati da numerosi volontari, sono al lavoro per sistemare quei tratti parzialmente rovinati (piccoli smottamenti e cadute di alberi) a seguito degli straordinari eventi calamitosi che hanno colpito il territorio dolomitico lo scorso autunno.

«Per il 2 giugno ogni cosa sarà al proprio posto per questa terza edizione di un evento che vuole essere un momento agonistico importante ma anche un’opportunità di conoscenza e promozione di Agordo e dell’Agordino, cuore delle Dolomiti patrimonio dell’umanità Unesco» spiega Enrico Farenzena, presidente di “Agordo Pro Loco”. «Nelle prime due edizioni abbiamo avuto un riscontro importante in termini di partecipazione e interesse e in questo 2019 vogliamo proseguire sulla strada intrapresa, offrendo a partecipanti a pubblico una giornata che possano ricordare. Sarà una giornata di agonismo ma non solo: proprio per questo riproporremo anche la “4 Pas in doi bocoi”, passeggiata enogastronomica a tappe sul tracciato di 6 chilometri con degustazione di prodotti tipici locali».

Le iscrizioni alla “4 pas in doi” si sono aperte da qualche giorno e fino al 24 marzo permetteranno ai concorrenti di usufruire di una quota agevolata: 32 euro a coppia. Dal 25 marzo al 31 maggio la quota passerà a 38 euro mentre per le coppie che si iscriveranno il giorno della gara il costo è fissato a 44 euro. Per la prova sui 6 chilometri, la quota di iscrizione è fissa ed è di 20 euro per bambini e ragazzi nati tra il 2004 e il 2019, di 30 euro per gli adulti (nati fino al 2003) e di 25 euro per le coppie formate da un adulto e un bambino. La quota di iscrizione comprende, oltre ai servizi (ristori, assistenza e buono pasto), un pacco gara che, come per le due precedenti edizioni, è forte di un gadget tecnico firmato Dynafit.

 

Lascia il tuo commento