Banner alto

Banner alto

535 in Condotta: sport e turismo corrono a braccetto. Sabato la seconda edizione

Condividi su:
Count down attivato per l’elettrizzante seconda edizione della 535 in Condotta, la gara che sale verticale lungo la condotta della centrale Enel di Bordogna. È proprio il caso di parlare di Alta Tensione in Alta Valle Brembana. L’evento è organizzato da Juri Pianetti, Alex Baldaccini, Davide Scolari e Gianfranco Baldaccini con la supervisione del Gs Orobie.

535 in Condotta | foto di Pio Rota

L’evento giunto alla seconda edizione si disputerà sabato 28 aprile. Atleti e principianti (la partecipazione è aperta anche ai non tesserati) affronteranno i 2527 gradini che, partendo dalla centrale Enel di Bordogna nel territorio di Moio de’ Calvi, affiancano la condotta forzata. La salita ha uno sviluppo di 1250 metri e un dislivello di 535 metri. L’ascesa toccherà la punta massima dell’80%, con pendenza media del 75% negli ultimi 400 metri. Momenti per rifiatare? Ben pochi.

Chi ha disputato la 535 lo scorso anno vuole ritornare. E chi l’ha provata per la prima volta in questi ultimi mesi è rimasto… folgorato. Gli stessi organizzatori salgono e scendono più volte al giorno – è quindi facile incontrarli, questa settimana! – per predisporre l’occorrente lungo il percorso. Salgono e scendono Davide Scolari e Gianfranco Baldaccini. Sale e scende Juri Pianetti, the voice of Valle Brembana, che sabato sarà lo speaker ufficiale e intratterrà pubblico e concorrenti alla partenza, all’arrivo e nella festa dopo gara. Sale e scende Alex Baldaccini, che si allena mentre allestisce il percorso, ben consapevole di essere l’uomo da battere.

«Il lato agonistico della 535 – spiega Juri Pianetti – viene affiancato dall’atmosfera di festa e dal fattore della promozione turistica, a cui noi organizzatori crediamo fortemente perché siamo legati alla Valle». Promozione turistica che sta portando risultati evidenti. «Siamo felicissimi di trovare tutto l’anno sui social foto postate da gente che sale la gradinata e l’hashtag #535 è ovunque». Juri elenca i numeri precisi: «Abbiamo calcolato la media di una quarantina di persone al giorno che la provano e ad accorgersene sono le attività commerciali locali. Ma non è tutto. Il luogo è frequentato anche da persone che non sono interessate a disputare la gara. Si ritrovano per un’escursione sul percorso della 535 e si fermano in cima a fare un picnic. Sapere che l’evento ha innescato questo circolo virtuoso di turismo sportivo e montano è la molla fondamentale che ci spinge ad andare avanti e ci fa capire che io e Gianfranco Baldaccini abbiamo azzeccato l’idea giusta».

Gianfranco Baldaccini e the voice Juri Pianetti – foto di Cristian Riva

La garanzia della qualità dell’evento è data dal quartetto in regia: «La sinergia fra noi – commenta Juri – ci permette di lavorare bene». Alla verve di Pianetti si sommano «l’esperienza dal lato sportivo di Gianfranco Baldaccini e il prestigio di un atleta come Alex Baldaccini che è campione del mondo. E poi le capacità organizzative di Davide Scolari, già a capo della Maga Skymarathon, e il prezioso supporto del Gs Orobie».

Tutte le info reperibili sul sito ufficiale www.535incondotta.it e sulla pagina fb ufficiale. Per contattare gli organizzatori: tel Juri Pianetti (338.1487553), Alex Baldaccini (339.6756167), Davide Scolari (342.8544924); e-mail [email protected]