Banner alto

Banner alto

Adventure Challenge: Elle Erre premia i viaggi on the road. “Come una borsa di studio”

Condividi su:
Elle Erre lancia Adventure Challenge. Due gettoni del valore di 500 euro l’uno premiano i progetti on the road più meritevoli. C’è tempo fino 15 aprile per presentare la propria idea di viaggio, l’itinerario e la modalità di condivisione delle tappe; l’importante è partire entro il 2019.

Davide Zandonella in un viaggio on the road attraverso l’Europa

ElleErre ci mette passione, da sempre, questa volta l’azienda di Alzano Lombardo vuole premiare chi condivide questa caratteristica anche nella vita. Per questo motivo Gianluca Rota, Ceo di ElleErre, ha ideato questo premio: «La vedo come una borsa di studio, un modo per premiare chi ha deciso di mettersi in viaggio all’avventura e di documentare al resto del mondo questa sua esperienza. Ci piacciono i progetti green – continua Rota – quelli attenti all’ecosostenibilità, ci piacciono quelli che portano i ragazzi lontano a scoprire il mondo come veri esploratori; ammetto che ci piacciono anche quelli un po’ pazzerelli. Solo chi osa, vince».

È con questo spirito che ElleErre mette sul piatto 1000 euro (due premi da 500 euro) in denaro e materiale targato ElleErre da usare durante il progetto, per premiare un viaggio avventura. All’Adventure Challenge vengono ammessi i progetti caratterizzati dalla forte passione, dal contatto con la natura e dal viaggio.

L’edizione zero del Challenge, lo scorso anno, ha premiato Davide Zandonella, giovane di Albino (BG) che ha portato all’attenzione di ElleErre il progetto “Go Zando Go”: «Una rispettosa esplorazione del mondo a cavallo di una bicicletta per scopi documentaristici, guidato dalla voglia di seguire il mio senso di curiosità e dalla passione per l’avventura, fin dove essa mi guiderà – dice Zandonella -. Un lungo e avventuroso viaggio in cerca di immagini, suoni, sapori, tradizioni e stili di vita diversi dal nostro. Ho lasciato casa a maggio del 2018, abbracciando da quel momento uno stile di vita on the road che mi ha portato ad attraversare l’Europa in lungo e in largo». L’esploratore di Albino si può seguire tramite i canali Facebook (Go Zando Go) e Instragram (go.zando.go). 

Chi fosse interessato a partecipare alla selezione dovrà seguire le indicazioni della scheda progetto:

Adventure Challenge è un premio riservato a tutti quei progetti che hanno saputo unire il viaggio, all’avventura, il sogno alla realtà. Progetti che hanno nel loro DNA la scoperta, l’avvenuta, la ricerca e l’aspetto green ed ecosostenibile. Un esempio? Va bene viaggiare in bici, a piedi, in treno, persino in mongolfiera. L’obiettivo del progetto può essere diverso: creativo, documentale, story telling, fotografico, video ecc. Elementi che verranno apprezzati dalla giuria: originalità,  internazionalità, ecosostenibilità, capacità comunicativa, durata/km percorsi. Quando? Iscrizione candidature dal 15 febbraio al 15 aprile 2019. Proclamazione vincitore 30 aprile 2019. Partenza del viaggio: entro l’anno solare 2019. Dove? Internazionale.

Ad Adventure Challenge potranno partecipare, a titolo completamente gratuito, fotografi, illustratori, giornalisti, avventurieri, viaggiatori, atleti, sognatori ecc che abbiano in progetto di partire per un viaggio nel 2019 e che abbiano interesse a raccontarlo, a condividerne le tappe, gli incontri, le storie e le emozioni sui loro canali social o blog. I progetti ammessi ai premi saranno valutati da ElleErre, la giuria è composta dallo staff interno di ElleErre. Il giudizio della giuria sarà insindacabile e definitivo. Per candidarsi mandare una mail a [email protected] con: breve descrizione del progetto, link ai propri profili social, idea di come potreste inserire ElleErre e i suoi prodotti nel vostro viaggio, contatti.

Lascia il tuo commento