Banner alto

Banner alto

Bellagio Skyrace: cast stellare alla finale delle Skyrunner Italy Series

Condividi su:

Conto alla rovescia azionato per la Bellagio Skyrace di domenica 21 ottobre. La kermesse griffata Nsc Bellagio Skyteam sarà valida come gran finale delle Skyrunner Italy Series e penultima prova del circuito Lombardia Valetudo Serim patrocinato da Csen Outdoor. Sul lago di Como sono attesi i migliori interpreti della disciplina: Marco De Gasperi e Cristian Minoggio sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno prenotato un pettorale.

Bellagio Skyrace | foto di Davide Ferrari

Il via della quinta edizione della Bellagio Skyrace scatterà alle ore 9.00 da piazza Mazzini, cuore pulsante della cittadina lacustre. In lizza per una medaglia ci sarà il sei volte campione del mondo Marco De Gasperi, che dovrà fare in conti con il campione italiano Fisky Cristian Minoggio.

Il soldato dell’Esercito Daniel Antonioli, vincitore della prima edizione della sky bellagina, si schiererà allo start per giocarsi non solo un posto sul podio ma anche la classifica generale delle Skyrunner Italy Series, contendendosi la medaglia della challenge con il piemontese Paolo Bert. Bert sarà a Bellagio per la prima volta nella sua lunga carriera, pronto ad attaccare su un percorso dove sarà necessario spingere anche in discesa.

Fresco vincitore della Zacup Skyrace sul Grignone, il ruandese Jean Baptiste Simukeka è annunciato in griglia di partenza per puntare, sicuramente, alla vittoria. Fari puntati anche su Michele Tavernaro, sempre sul pezzo quando il gioco si fa duro, e sul tedesco – ciclista e trail runner – Andreas Schindler. Outsider di lusso in quel di Bellagio saranno, fra gli altri, Clemente Belingheri e Paolo Poli.

Di altissimo livello pure la starting list femminile. Vincitrice delle ultime due edizioni, tornerà a Bellagio per tentare il tris la campionessa rumena Denisa Dragomir. Elisa Desco si cimenterà per la prima volta su di un terreno che molto le si addice. La campionessa russa di orienteering Natalia Gemperle, terza al mondiale di specialità, sarà fra i pettorali da osservare con maggiore attenzione. Candidata alla vittoria anche la mezzofondista ruandese Primitive Niyirora che, sotto la guida di Giorgio Pesenti, si è riscoperta specialista dello skyrunning, impressionando, lo scorso settembre, sulle rocce del Grignone alla Zacup.

In testa alla classifica delle Skyrunner Italy Series nella categoria skyrace, Cecilia Pedroni sarà a Bellagio per completare la passerella trionfale con il titolo ormai saldo in tasca. Ben posizionata in classifica nelle Italy Series anche Cristiana Follador, che gareggerà sul Lago di Como nel finale di una grandiosa stagione. Non ci si dimentichi inoltre della bergamasca Daniela Rota, protagonista del circuito La Sportiva. Correrà in casa Paola Gelpi, comasca di Lezzeno tesserata per il Bellagio Skyteam; l’ex canottiera, sui terreni di casa potrebbe sorprendere tutti. E poi Chiara Gianola, Arianna Oregioni, e le gemelle Fabiana e Sara Rapezzi. Insomma, una sfida apertissima.

Per quanto riguarda le iscrizioni,  restano a disposizione gli ultimi pettorali, e dunque non si escludono ulteriori partecipanti di lusso in questa quinta edizione dall’esito alquanto incerto e per questo ancor più spettacolare.

Lascia il tuo commento