Banner alto

Banner alto

Creste Resegone Skyrace: domenica al via la quinta edizione, iscrizioni ancora aperte

Condividi su:

Sul lato bergamasco della montagna manzoniana si corre domenica 24 giugno la Creste Resegone Skyrace. Gara valida come prova unica di campionato regionale società Csen. Anello del Resegone con l’emozione di percorrere le creste integralmente.

Creste Resegone Skyrace, aerea e vertiginosa: un susseguirsi di cime culminanti ai 1875 m di altitudine di Punta Cermenati, appena sopra al rifugio Azzoni. Le iscrizioni restano aperte sino alle ore 24.00 del 22 giugno oppure al raggiungimento dei 200 iscritti. 

La Creste Resegone Skyrace – Trofeo Sergio Manini non è “una gara per tutti”, il tracciato richiede esperienza e conoscenza della montagna. Si parte dal paese di Brumano, borgo che conta circa 100 abitanti, situato nella parte terminale della Valle Imagna, a quota 900 m slm, all’ombra del Resegone. Un primo tratto in asfalto lascia presto il posto al sentiero che, fra prati e boschi, giunge al rifugio Resegone a quota 1260 m slm (il rifugio, in funzione da cinque anni, che tanto sta a cuore al Cai Valle Imagna e che merita una visita anche lontano dalle competizioni).

Qui parte l’anello del Resegone, facile fino in località Passata, punto in cui cominciano le roccette e tratti di catena propri delle creste. In breve si tocca Cima Quarenghi (ricordiamo a chi è intitolata questa cima: Giacomo Quarenghi 1744-1817, celebre architetto e pittore di origine valdimagnina) e via via tutte le creste sud sino ad arrivare al rifugio Azzoni e sulla Punta Cermenati. Da Punta Cermenati si prosegue lungo le creste nord, giungendo al Passo del Giuff. Da qui il sentiero riporta al rifugio Resegone, dove si prende il sentiero in discesa che riconduce al centro sportivo di Brumano, sede d’arrivo dopo aver completato il tracciato di 15,7 chilometri di sviluppo con 1300 metri di dislivello positivo. Tempo massimo di percorrenza 4h30′.

Gli organizzatori (Cai Valle Imagna) guidati da Luciano Locatelli insieme ad Alessandro Chiappa durante la presentazione dell’evento presso il negozio Campo Base di Carvico – foto di Cinzia Corona

La gara, che quest’anno festeggia la quinta edizione, è confezionata dal Cai Valle Imagna in collaborazione con Valetudo Serim Racer. L’ente patrocinante Csen Outdoor ha reso la Creste Resegone Skyrace prova unica valida per l’assegnazione del titolo di campionato lombardo per società. Il titolo regionale verrà stabilito sommando i migliori tempi della prima donna e dei primi due uomini del team.

Ci si può iscrivere alla gara entro le ore 24.00 del 22 giugno o al raggiungimento dei 200 iscritti, collegandosi al portale www.picosport.net. L’iscrizione costa 20.00 euro e dà diritto al pacco gara con t-shirt tecnica verde fluo in partnership con il negozio Campo Base di Carvico, ristori sul percorso e all’arrivo, assistenza medica, deposito borse e servizio docce, buono pasto per il pasta party. Ci si può iscrivere sul posto il giorno della gara con una maggiorazione di 5 euro. L’evento si disputerà domenica 24 giugno 2018. Lo start verrà dato alle ore 9.00. Dalle ore 12.30 è previsto il pranzo e alle ore 14.30 le premiazioni. Tempo stimato del primo concorrente? Poco meno di due ore.

Enula Bassanelli