Banner alto

Banner alto

Cronosalita di Pescegallo: vincono Mattia Curtoni e Claudia Ciapponi

Condividi su:

È andata in scena la sera di venerdì 23 febbraio 2018, la 11esima Cronosalita di Pescegallo. Quasi 150 partecipanti alla manifestazione organizzata dallo Sci Club Valtartano; di questi, 128 hanno risalito le piste e raggiunto la cima dell’impianto sciistico della Valgerola, in molti con gli sci d’alpinismo, altri a piedi e altri ancora con l’ausilio delle ciaspole.

foto di Giovanni Tacchini

Il più veloce è stato l’atleta di casa, tesserato per lo Sci Club Valtartano, Mattia Curtoni, che ha lasciato sfogare nella prima parte di gara i più giovani Francesco Leoni e Daniele Corazza per poi staccarli nel tratto finale di gara, lungo la pista Pianone. Mattia Curtoni andava quindi a vincere sul traguardo posto in cima agli impianti con il crono di 23’53”, seconda posizione per Francesco Leoni (Pol Albosaggia) con il tempo di 24’20”, subito dietro al terzo posto Daniele Corazza (Sc Valtartano). Alle loro spalle quarta e quinta posizione ancora targata Sc Valtartano, con Marco Gusmeroli in 24’40” a precedere Matteo Corazza sul traguardo con il tempo di 25’05”.

Al femminile sfida più incerta per la vittoria, con l’esperta atleta di casa Claudia Ciapponi che terminava la sua ascesa con il tempo di 32’52”, precedendo la giovane Erika Sanelli (As Premana) a lungo in testa alla gara e alla fine seconda staccata di 15”. Terzo gradino del podio conquistato da Eleonora Armenia (As Lanzada) con il crono di 33’23”, quarto posto per Cinzia Pomoni (As Premana) in 34’30” e quinto posto di Silvia Berra (Pol Albosaggia) in 35’04”.

Per quanto riguarda la classifica riservata ai Ciaspolatori/Runner, successo al maschile per il Tiranese Maurizio Maranta con il crono finale di 27’47”. Seconda posizione per Massimo Nava (Team Valtellina), precedendo Fiorenzo Spini (Sc Valtartano) in terza posizione. Al femminile successo per la locale Daniela Zugnoni, davanti a Sara Acquistapace (Pol Bellano).

Soddisfatto della riuscita della manifestazione lo Sci Club Valtartano, come confermato dal Presidente del sodalizio orobico Arnaldo Spini: «I consensi dei partecipanti sono stati numerosi, abbiamo riproposto la formula con agonisti e amatori, scialpinismo e piedi, ed è stata molto apprezzata. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli sponsor: Latteria Sociale di Delebio, Crazy Idea, Fratelli Malugani, Camp, Carrozzeria Corazza, Cereria Ciapponi, Ala Medical. Un grazie speciale va inoltre alla Fupes per l’ospitalità, senza dimenticare Il Rifugio Salmurano e il Cioky Bar».