Banner alto

Banner alto

Ekirun 2017, la staffetta su strada ritorna a Milano domenica 12 novembre

Condividi su:

Manca poco più di un mese alla partenza ufficiale della terza edizione di Ekirun, la manifestazione sportiva di ispirazione giapponese introdotta per la prima volta in Italia da Rcs Active Team – Rcs Sport. L’evento prenderà il via domenica 12 novembre a Milano, con partenza alle ore 10.30 dalla pista dell’Arena Civica Gianni Brera. Circuito di 5 km all’interno di parco Sempione e in piazza Castello.

ph. ANSA

Ekirun è un ekiden (dal giapponese eki, stazione, e den, trasmettere), ovvero una staffetta su strada divisa in 6 frazioni (tre «lunghe» e tre «corte» alternate: 5 km / 10 km / 5 km / 10 km / 5 km / 7,195 km). La lunghezza del tracciato di gara è di 42.195 metri – la stessa della maratona – da percorrere in squadre da 6 persone, maschili, femminili oppure miste. Si correrà su un percorso ad anello sviluppato all’interno di parco Sempione, con partenza e arrivo in Arena Civica, che andrà a toccare i punti simbolo della città: l’Arco della Pace, la Triennale e il Castello Sforzesco. La leggendaria pista di atletica sarà teatro di tutti i cambi, effettuati tramite l’emozionante cerimonia di passaggio del tasuki, una fascia da indossare a tracolla che costituisce il tipico testimone nelle gare di ekiden.

L’Arena Civica sarà teatro di una grande celebrazione made in Japan, con le squadre accolte ai nastri di partenza da un gruppo di suonatori taiko, tamburi tradizionali che scandiranno i momenti clou della manifestazione. I premi e i trofei avranno, infine, la forma di origami realizzati a mano, in linea con i valori fondamentali della cultura giapponese, quali solidarietà, spirito di cooperazione, condivisione e divertimento.

Da quest’anno Ekirun sarà valido come Challenge Fidal di corsa su strada a staffetta, una sorta di campionato nazionale di società per questa particolare disciplina dell’atletica leggera. Su richiesta della Iaaf, gli organizzatori hanno spostato la frazione lunga 7.195 m dall’inizio alla fine della gara, per essere in linea con il regolamento della Federazione. La gara è adatta agli atleti agonisti nelle categorie Fidal Club (per squadre di tesserati della stessa società) e Competitive, per squadre di tesserati Fidal (anche di diverse società) e possessori di Runcard. La quota di iscrizione per entrambe le categorie è di 96 euro a squadra.

ph. ANSA

Accanto alla corsa agonistica vi sarà anche quella non competitiva (necessario certificato medico per attività non agonistica o dichiarazione di possesso della certificazione stessa) declinata nelle categorie Business (squadre di dipendenti della stessa azienda) e Open (per tutti gli altri team). Il costo a squadra è di 120 euro per le Open e di 180 euro per le Business (inclusivo di benefit speciali).

L’iscrizione a Ekirun si può effettuare online su www.ekirun.it. Al momento dell’iscrizione non sono richiesti i dati dei membri della squadra, che andranno inseriti in un secondo momento. Pettorali e pacchi gara si ritirano venerdì 10 novembre nel pomeriggio (15-20) e sabato 11 novembre tutto il giorno (9.30-20) presso il negozio Df Sport Specialist di via Adriano 85 a Milano. Nell’Arena Civica disponibili spogliatoi, docce e servizi igienici. Le borse si depositano presso il servizio di custodia per il tempo strettamente necessario a correre la propria frazione, etichettandole con l’adesivo fornito insieme ai pettorali. In alternativa, la borsa potrà essere affidata ai compagni di squadra. Weleda metterà a disposizione dei partecipanti un’area massaggi.