Banner alto

Banner alto

Frasassi Skyrace nel segno di Giacomo Forconi e Martina Testarmata

Condividi su:

Sold out con 300 iscritti alla Frasassi Skyrace powered by Scott che si sono sfidati in una giornata dominata dal sole e dalla passione per la corsa in montagna; Giacomo Forconi e Martina Testarmata vincitori e campioni regionali.

Sono stati Giacomo Forconi e Martina Testarmata i primi due a tagliare il traguardo della seconda edizione di Frasassi Skyrace, corsa in montagna che si sviluppa per 21 km con un dislivello di 1350 metri nel Parco Naturale Regionale della Gola Rossa di Frasassi.

Ventuno chilometri nel cuore verde delle Marche, tratti veloci, single track tecnici, l’emozionante lastricato che conduce all’eremo di Santa Maria Infra Saxa e alla grotta del Tempietto del Valadier ed i passaggi sky da brivido sui “gradoni” del monte Frasassi. Aggiungiamo il meteo che è stato clemente regalando ai partecipanti una giornata di sole. Questi gli ingredienti per il successo di Frasassi Skyrace powered by Scott, organizzata da Total Training e Sport Adventure Team presieduta da Maurizio Marini e svoltasi sabato 9 settembre.

Giacomo Forconi (Total Training Team – Scott Italia) ha impiegato 1h55’39, seguito da Emanuele Ludovisi e Mattia Tanara, aggiudicandosi così anche il titolo di Campione Regionale Marche di skyrunning. La prima donna, anche lei quindi campionessa regionale, è stata Martina Testarmata (2h49’34”): sul secondo e terzo gradino del podio sono salite Rita Settimio e Barbara Brandi.

Per la prima volta inoltre si è corsa anche una distanza ridotta e accessibile ad una gamma più ampia di runner, la Frasassi Trail, su una lunghezza di 11 chilometri con 650 metri di dislivello, vinta da Guido Barbuscio e Serena Marcucci.

«L’anno scorso abbiamo intrapreso questa avventura, perché amiamo la corsa in montagna ma ancora di più il nostro magnifico territorio che si presta perfettamente per un evento sportivo di questo tipo. Come organizzatore, al termine di una seconda edizione che è stata davvero un successo, sono molto soddisfatto. È importante ringraziare tutti, dai volontari dell’Associazione Cuore di Velluto al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, da Frasassi Climbing Festival che ci ospita all’interno del ricco programma ai nostri sponsor. L’appuntamento è quindi per il 2018» conclude soddisfatto Maurizio Marini.

Lascia il tuo commento