Banner alto

Banner alto

Giro Podistico Città di Albino, torna al successo Michele Palamini

Condividi su:

Domenica 8 ottobre si è svolta la 18ª edizione del Giro Podistico Città di Albino, gara su strada organizzata dalla società Gs Atletica Marinelli.

Dopo una prima sfida tra i veterani Master (Over 55), la giornata è stata un susseguirsi di emozioni con le gare dei più giovani. Tra gli Esordienti, impegnati in uno sprint di oltre 600 metri, trionfano Vaccari Valentina (Pol. Atl. Brembate Sopra) per la categoria femminile e Corti Francesco (Atl. Saletti) per quella maschile.

Ancor più avvincente è stata la prova della categoria Ragazzi, valida come Campionato Provinciale. Tra le fanciulle conquista il titolo Bezzo Sofia (Pol. Cappuccinese) che deve stringere i denti fino all’ultimo per tenere a bada le agguerrite Papini Rossana Arianna (Centro Sportivo Ranica) e Rota Chiara (Atl. Valbreno), rispettivamente seconda e terza. Nei maschi domina Mbegue Serigne Mbacke dell’Atletica Casazza; alle sue spalle aspra lotta per il podio che vede salire Della Pietra Luca (Atletica Pol. Ardesio) sul secondo gradino seguito da Cattaneo Omar (Gruppo Pol. Orobico).

A seguire grande competizione per la categoria Cadetti: la classifica femminile porta al primo posto il nome di Begnis Chiara (Atl. Valle Brembana); quella maschile è invece dominata da Razgani Moad (Atl. Presezzo). Mentre tra il pubblico cresce l’attesa per la grande sfida della categoria Senior, si assiste alla vittoria di Merelli Anna (G. Alpinistico Vertovese) tra le Allieve; mentre nella gara maschile Hamdoune Omar (Atl. Beramo 1959) riesce a strappare la vittoria al campione Cavagna Alain con un allungo negli ultimi metri.

Penultima gara della giornata: le atlete delle categorie Junior, Promesse, Senior e Master si sfidano su un tracciato di 3800 metri, che premia l’ottima prestazione di Zanne Federica (Atletica Brescia 1950), seguita da Zenoni Federica (Atletica Bergamo 1959) e Nadir Sara (Pool Atletica Alta Valseriana).

Dopo una mattinata faticosa ma ricca di emozioni, tutti gli occhi sono puntati sulla corsa al podio tra gli atleti delle categorie Junior, Promessi e Senior. Dopo oltre 6mila metri di saliscendi si assiste al grande ritorno trionfale di Palamini Michele (G. Alpinistico. Vertovese) che chiude alla prima posizione tra gli applausi del pubblico. Alle sue spalle è accesissima la rivalità tra Ferraris Luigi e Zanga Alessandro, compagni di allenamento dell’Atletica Valle Brembana: negli ultimi metri è Ferraris a superare l’amico facendo valere la maggiore esperienza.

Un ringraziamento va alla società Gs Marinelli per l’ottima organizzazione, ma soprattutto a tutti gli atleti che come sempre sono stati in grado di regalarci grandi emozioni. J.A.