Banner alto

Banner alto

Horn Attacke: corsa e skialp al Corno del Renon

Condividi su:

Horn Attacke il 9 marzo 2019. Da Bolzano al Corno del Renon (BZ). Iscrizioni a 40 euro in singolo entro il 30 novembre. Staffetta a due a 60 euro, a 90 euro per i tre frazionisti.

HORN ATTACKE Duathlon: Bozen – Rittner Horn – 20 kilometer – 2000 Höhenmeter | newspower

Horn Attacke il 9 marzo 2019 a Bolzano (BZ) tra corsa e scialpinismo, un particolare duathlon che però… si fa in tre con la possibilità di affrontare la manifestazione anche in tre frazioni, di cui due podistiche prima della “sfida finale” con pelli e sci, in uno degli scenari più panoramici di tutto l’Alto Adige.

La manifestazione bolzanina propone un percorso di 20 km e 2000 metri di dislivello, affrontabile in modo individuale oppure in staffetta da due o tre atleti, il primo si metterà alla prova con la prima frazione Bolzano-Soprabolzano, il secondo da Soprabolzano a Pemmern ed il terzo da Pemmern al leggendario Corno del Renon.

newspower

Partenza con le scarpette ed arrivo con gli sci ai piedi, alla volta di una competizione unica di duathlon estremo che non lascia spazio a scuse, occorre preparazione, ma le viste e le emozioni che la Horn Attacke sa regalare sono uniche, giungendo sulla cima come degli eroi.

La Horn Attacke è riservata a maschi, femmine e staffette miste composte da due donne e un uomo o viceversa, ma anche agli avventurieri in solitaria e l’iscrizione comprende il consueto pacco gara, un biglietto andata e ritorno per la funivia del Corno del Renon, il pasta party finale e tutti i servizi del caso, con i sacchi per il trasporto indumenti portati in zona cambio a Pemmern e sul traguardo dal comitato organizzatore.

newspower

Tre invece le postazioni dei ristori, a Soprabolzano, a Pemmern in zona cambio e al Feltuner Hütte. Insomma, a diversi mesi dall’evento il comitato locale ha già chiare le idee, e la possibilità di iscriversi è già aperta a 40 euro in singolo, a 60 euro per la staffetta di due persone e a 90 euro per i tre frazionisti, quote agevolate da saldarsi entro il 30 novembre.