Banner alto

Banner alto

Il 15 settembre il grande ritorno del Trofeo Cortinovis a San Giovanni Bianco

Condividi su:

Dopo alcuni anni di assenza dal panorama delle corse in montagna ritornerà il prossimo 15 settembre a San Giovanni Bianco (Bg) il Trofeo Cortinovis, la gara nazionale a staffetta maschile ed individuale femminile, organizzata dal Gruppo Sportivo Orobie.

L’ultima edizione di questa manifestazione risale al 2009, quando ad imporsi fu proprio la società di casa, il GS Orobie, che con il trio Alex Baldaccini, Luca Bonazzi e Davide Milesi riuscì a sopravanzare proprio nelle ultime centinaia di metri la Recastello Radici Group, con l’Adm Ponte Valtellina a completare il podio. La gara femminile vide invece il successo della già azzurra Cristina Scolari dell’Atletica Vallecamonica davanti alla brembana Vittoria Salvini. Nomi illustri del recente passato dunque in quelle classifiche ma anche nomi che a quattro anni di distanza potrebbero tornare ad essere protagonisti.

Il tracciato ricalcherà fedelmente quello delle ultime edizioni, con partenza, zona cambio ed arrivo nel centro di San Giovani Bianco a circa 400 metri di quota, sviluppo del percorso molto nervoso con continui saliscendi fra le frazioni sovrastanti il paese, quota massima di giornata toccata in località Roccolone a circa 700mt e successiva discesa, sempre spezzata da alcune risalite fino a toccare il territorio del comune di Camerata Cornello, transito il località Cornello dei Tasso e tratto leggermente collinare sull’antica via Mercatorum per riportarsi a San Giovanni Bianco transitando dal borgo di Oneta, dove la leggenda narra che nacque la maschera carnevalesca di Arlecchino.

Sul sito ufficiale www.gsorobie.it si possono trovare tutte le informazioni relative a regolamento, premi e percorso, inoltre sarà possibile pranzare con 10 euro (pastasciutta, affettati, taleggio, torta, acqua).