Banner alto

Banner alto

Maratonina della Valle Imagna già internazionale; domani si corre

Condividi su:

Si scaldano i motori a Rota d’Imagna (Bg) per la prima edizione della Maratonina della Valle Imagna Solidarity in programma domani, domenica 23 dicembre. Ultima possibilità di iscriversi: sul posto a partire dalle ore 7.30. 

La mission solidale dell’evento proposto da Giorgio Pesenti, patron del team Valetudo Serim, punta a dare un contributo al reparto di pediatria oncologica dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. «Tendere la mano ai bimbi bisognosi, fornire loro un aiuto concreto, è secondo noi il vero messaggio di Natale», spiegano Pesenti e il titolare di Serim Bruno Mazzoleni.

Anche gli africani coordinati da Pesenti hanno voluto essere presenti, rendendo internazionale già l’edizione d’esordio. «Saranno ai nastri di partenza il keniano Philemon Kipchumba e il ruandese Primien Manirafasha, rinunciando a rimborsi e gettoni di presenza».

Consideriamo la gara valdimagnina una coraggiosa scommessa. Si corre su una distanza effettiva di 24 chilometri, in prevalenza su asfalto, con un dislivello positivo di 900 metri. Ci si addentra nella foresta alle pendici del monte Resegone, con il gran premio della montagna situato a quota 1181 m slm. Le località interessate dal passaggio della manifestazione sono i borghi di Rota d’Imagna, Brumano, Fuipiano, Locatello e Sant’Omobono Terme.

la ricognizione sul percorso della Maratonina delle Valle Imagna con Giorgio Pesenti | foto credit Cristian Riva

Chi non si fosse già iscritto tramite la procedura online, avrà l’opportunità di farlo in zona partenza. Le iscrizioni alla manifestazione, infatti, verranno riaperte domenica 23 dicembre sul posto alle ore 7.30 applicando un piccolo sovrapprezzo. L’iscrizione comprende il pacco gara, il servizio docce e il pranzo completo con primo, secondo, acqua e un calice di vino. Le premiazioni finali coinvolgeranno i primi tre classificati della assoluta maschile e femminile: 150 euro per il primo, 100 euro per il secondo, 50 euro al terzo. Cesti in natura per i primi classificati delle categorie over 50, over 55, over 60 e over 65 o oltre, maschili e femminili.

La gara è organizzata dalla Valetudo Serim in collaborazione con il Comune di Rota d’Imagna e il Cai Valle Imagna e ha il patrocinio di Csen Outdoor. Il ritrovo è fissato presso il centro sportivo di Rota d’Imagna in località Piane, via Tomba dei Polacchi 4, alle ore 8.00 e lo start verrà dato alle ore 9.00.