Banner alto

Banner alto

Mazzunno Prave: ad Angolo Terme doppietta Recastello con Lenzi e Galassi

Condividi su:

Gli atleti della Recastello protagonisti della diciannovesima edizione della Mazzunno Prave. La salita verso la località montana del comune di Angolo Terme ha visto prevalere in campo maschile Pietro Lenzi mentre tra le donne si è imposta Samantha Galassi. classifica

Di buona qualità la partecipazione alla manifestazione promossa dal gruppo sportivo di Mazzunno. In campo maschile Pietro Lenzi fa il vuoto nei primi chilometri e chiude i sette chilometri dell’ascesa con il tempo di 40’25”. Alle sue spalle si forma un terzetto di atleti camuni che si da battaglia fino al traguardo. A spuntarla è Giuseppe Antonini (Atletica Paratico) che precede di soli sette secondi Fabrizio Boldini (Legnami Pellegrinelli) fresco vincitore del Trofeo della Montagna Angolo Vareno e di trenta secondi Giovanni Paini (Podistica Valle Adamè).

Agevole il successo anche di Samantha Galassi, all’esordio nella Mazzunno Prave. La vincitrice impiega poco più di 49 minuti a completare la salita, due minuti in meno della camuna Stefania Cotti Cottini (Legnami Pellegrinelli) completa il podio rosa Angela Serena (Atletica Paratico). Gara femminile di ottimo livello tecnico che vede piazzate nei posti di rincalzo Monica Pont (Freezone) e Maria Moreschi (Corrintime).

In una fresca e splendida mattinata di sole sono stati centoquaranta gli atleti al via della manifestazione intitolata alla memoria di Sperandio Dovina e Mario Laini. Ad attendere i partecipanti ai 1.167 metri di quota di Prave la festa della montagna organizzata dagli animatori della frazione di Mazzunno. La gare era valida come terza prova del Poker della Montagna, circuito podistico delle quattro corse in montagna disputate sul territorio comunale di Angolo Terme.

L’ultima prova del circuito è in programma domenica 2 settembre a Terzano. La salita a San Giovanni prenderà il via alle ore 9 dalla piazza centrale del paese. Poi l’emozionate conclusione agonistica del Poker nel centro storico di Mazzunno, sabato 15 settembre, con la gara ad inseguimento tra i primi venti atleti maschi e le prime dieci donne della classifica a punti del circuito.

Giuliano Ganassi