Banner alto

Banner alto

Abraham Kiptum fa il record del mondo alla Mezza Maratona di Valencia

Condividi su:

Il keniano Abraham Kiptum ha battuto il record del mondo maschile di mezza maratona a Valencia domenica 28 ottobre 2018, facendo segnare il tempo di 58’18”. Alla gara spagnola, targata Iaaf Gold Label, Kiptum ha abbassato di cinque secondi il crono di Zersenay Tadese, l’eritreo a cui apparteneva il record mondiale dal 2010.

foto copyright Medio Maratón Valencia

In una giornata perfetta per correre una half marathon, i 15 uomini del gruppo di testa hanno superato i primi 10 chilometri in 28’02”. Poco dopo, Kiptum si è staccato dal resto del gruppo. Il suo crono di 41’40” al chilometro 15 – soltanto di sette secondi più lento di quello ottenuto da Tadese in occasione del record mondiale (Lisbona, 21 marzo 2010) – ha suggerito che il keniano fosse sulla buona strada per rompere il suo personal best di 59’09”, fissato solo sei settimane fa a Copenaghen. 

Dopo aver coperto la seconda sezione di 10 chilometri in 27’16”, Kiptum è transitato sulla finish line in 58’18”, tempo mostruoso che gli ha consentito di battere il record del mondo di cinque secondi. 

«Non posso crederci, sono al settimo cielo – ha detto il 29enne Kiptum – Ovviamente sapevo di essere in buona forma avendo fissato un PB lo scorso mese a Copenhagen. Ma ero impaziente di correre a Valencia perché è uno dei circuiti più pianeggianti che abbia mai corso ed ero fiducioso di migliorare. Mi sono reso conto che la gara si è rallentata tra il nono e il decimo chilometro, quindi ho deciso di accelerare il ritmo e tentare il tutto per tutto».

Lascia il tuo commento