Banner alto

Banner alto

Riccardo Faverio pensa già alla Maga Skymarathon di domenica 6 settembre: “È la gara di casa”; iscrizioni aperte

Condividi su:

Riccardo Faverio, tra gli atleti più attesi alla Maga Skymarathon: «Sui sentieri della Maga corro tutto l’anno. Per disputarla bisogna conoscere bene la montagna e sapersi gestire. La Skyrace è alla portata di tutti e regala panorami incredibili». Aperte le iscrizioni alla Maga Skymarathon & Skyrace di domenica 6 settembre 2015.

Riccardo_Faverio_Maga_Skymarathon_2014_credit_photo_Pierluigi_Palazzi

ph: Pierluigi Palazzi

Riccardo Faverio, atleta bergamasco tesserato per il Gs Orobie, che ha chiuso la stagione delle corse 2014 con una raffica di successi, ha già in mente la Maga Skymarathon di settembre. È uno degli atleti di casa, tra i più attesi dal pubblico della Conca di Oltre il Colle. «Ho programmato le ferie di settembre dando la precedenza alla Maga – rivela il forte corridore – informandomi subito sulla data esatta della prossima edizione. Domenica 6 settembre non posso mancare».

La gara di casa, la gara più dura
Per il corridore di Serina, infatti, la Maga Skymarathon è la gara più importante di tutta la stagione, quella che si incomincia a sognare già in inverno, prima che la neve si sciolga e lasci intravedere i sentieri. Una delle competizioni più dure del panorama italiano di skyrunning. «Trovo sia seconda soltanto al Trofeo Kima – riflette il camoscio di Serina (Bg) –. La Maga Skymarathon va gestita con estrema attenzione. Rispetto alle altre gare di skyrunning presenta molte più salite e discese. Il notevole dislivello è distribuito su tutto il percorso».

Maga Skymarathon, un tracciato per i più preparati
Dalle creste prealpine il panorama lascia senza fiato. «In gara il paesaggio muta di continuo. Si passa dall’alta quota alle zone boschive e ai prati di media montagna, lungo sentieri ben tenuti». La Maga Skymarathon non si improvvisa. «In quota si affrontano punti con le corde fisse e tratti con le scalette, che richiedono attenzione, attitudine e conoscenza della montagna. Del resto, chi ha dimestichezza con la montagna ama proprio questo tipo di tracciato, dove ci si può esprimere al meglio».

Maga Skyrace, panoramica e adatta a tutti
La Maga Skyrace, invece, pur essendo alquanto panoramica, non presenta simili difficoltà. «La Maga Skyrace di 27 km è sicuramente la gara ideale per chi si vuole avvicinare allo skyrunning e per chi non si ritiene sufficientemente preparato per una marathon».

Trentapassi_Vertical_2013_Faverio

ph: www.maroneacolori.it

Riccardo Faverio protagonista della Maga Skymarathon
Riccardo Faverio si è reso protagonista in ogni edizione della Maga Skymarathon. «Nel 2011 – ricorda – mi sentivo preparato per vincere la Maga Skymarathon e così è stato. Purtroppo però abbiamo corso sul percorso ridotto, per via delle sfavorevoli condizioni atmosferiche. L’anno scorso me la sono giocata fino al passo di Zambla, poi mi è mancato qualcosa e ho ceduto, tagliando il traguardo in quarta posizione assoluta».

Dalle due ruote alle corse a fil di cielo
La carriera sportiva di Riccardo Faverio comincia con il ciclismo, praticato a livello professionistico fino all’età di 28 anni (nelle fila della Saeco). «Dai 28 ai 36 non ho più fatto nulla, se si escludono le partite a calcetto (sorride). Pesavo circa 15 kg più di adesso. Dal 2007 ho ripreso pian piano a muovermi, correndo a piedi. Ormai uso pochissimo la bici, preferisco correre. All’inizio non avrei mai pensato di appassionarmi così tanto. Adesso vado in montagna tutti i giorni, sui sentieri della Maga Skymarathon, a divertirmi con le scarpe da corsa».

Maga Skymarathon & Skyrace, iscrizioni aperte
La marcia di avvicinamento alla Maga Skymarathon e Skyrace prosegue, e nel frattempo si sono aperte le iscrizioni. Si effettuano online sul sito ufficiale www.magaskymarathon.it nella sezione appositamente dedicata. Le adesioni si raccolgono fino a venerdì 4 settembre o comunque fino al raggiungimento dei posti disponibili. La quota da versare per iscriversi alla Maga Skymarathon è di 30 euro, mentre il costo per partecipare alla Maga Skyrace è di 25 euro. L’iscrizione dà diritto a pettorale, ristori sul percorso, buono pasto e ricco pacco gara, garantito ai primi 300 concorrenti iscritti.

Domenica 6 settembre 2015
Maga Skymarathon
39 km / D+ 3000 m / si toccano quattro vette (Menna, Arera, Grem, Alben)
Partenza da Zorzone, frazione di Oltre il Colle / arrivo a Serina (Bg)
Maga Skyrace
27 km / D+ 1500 m
Partenza da Zorzone, frazione di Oltre il Colle / arrivo a Serina (Bg)

Tutte le informazioni sul sito ufficiale, appena rinnovato: www.magaskymarathon.it