Banner alto

Banner alto

Risultati Dogi’s Half Marathon 2018

Condividi su:

Il gambiano Ousman Jaiteh (1h05’47”) e l’etiope Gedamnesh Yayeh (1h19’58”) si sono imposti a Stra nella ventunesima edizione della mezza maratona della Riviera del Brenta. Vicenza Marathon vince, per il terzo anno consecutivo, il Trofeo Team Elite. Quasi 1.800 atleti al traguardo entro le 2 ore 30’ del tempo massimo.

Stra (Venezia), 8 aprile 2018 – L’Africa detta legge nella terra dei Dogi. Il gambiano Ousman Jaiteh e l’etiope Gedamnesh Yayeh si sono imposti nella 21^ edizione della mezza maratona che oggi ha percorso le strade delle Riviera del Brenta, con partenza e arrivo a Stra (Venezia), nei pressi della cinquecentesca Villa Loredan.

Ousman Jaiteh, 27 anni, residente a Borgo Valsugana e tesserato per il Trentino Running Team, si è imposto in 1h05’47”, conducendo la gara in solitaria dal primo all’ultimo metro. Jaiteh ha una storia particolare: è arrivato in Italia da profugo all’inizio del 2016, facendo la traversata dalla Libia a Lampedusa in barcone. In Italia ha scoperto la corsa e continua a migliorarsi: la prestazione della Dogi’s Half Marathon (passaggi: 30’40” ai 10 km e 46’20” ai 15 km), sul veloce percorso certificato Aims, rappresenta un progresso di quasi due minuti sul record personale, stabilito meno di un mese fa a Brescia. Alle sue spalle, argento per il vicentino Simone Cortiana (Vicenza Marathon/1h13’27”) e bronzo per lo svizzero Roman Kessler (1h13’43”). Applausi anche per Matteo Penazzato, portacolori della società di casa, Atletica Riviera del Brenta, sesto assoluto in 1h14’19”.

Un monologo pure la gara femminile. Gedamnesh Yayeh, etiope dell’Atletica Brugnera Friulintagli, iscritta dell’ultima ora, ha chiuso in 1h19’58”, con qualche sofferenza nel finale, precedendo Izabela Leonida Romanas (Team Km Sport/1h23’22”), veronese d’origine romena, e la veneziana del Lido, Anna Busetto (Due Torri Sporting Noale/1h24’29”). Vicenza Marathon ha vinto il Trofeo Team Elite, portando al traguardo dieci atleti (Simone Cortiana, Davide Fontana, Andrea Mignolli, Riccardo Trovato, Francesco Lorenzi, Nicola Mastrotto, Alessandro Splendore, Francesco Grasso, Andrea martini, Maurizio Girardi) nel tempo complessivo di 12h55’56”. Quattro di loro (Cortiana Fontana, Mignolli e Trovato) si sono piazzati tra i primi dieci assoluti: un dominio assoluto. Secondi i veronesi del Team Km Sport (14h10’19”), terza l’Atletica Riviera del Brenta (14h23’01”).

Circa 1.800 atleti hanno corso, in assoluta sicurezza, su un percorso completamente chiuso al traffico. La giornata di corsa, nel cuore della terra dei Dogi, ha coinvolto pure i Comuni di Fiesso d’Artico, Dolo e Mira. Appuntamento al 2019, quando la Dogi’s Half Marathon partirà e arriverà a Mira, un’altra delle perle della Riviera del Brenta.

RISULTATI. UOMINI: 1. Ousman Jaiteh (Gam/Trentino Running Team) 1h05’47”, 2. Simone Cortiana (Vicenza Marathon) 1h13’27”, 3. Roman Kessler (Svi) 1h13’43”, 4. Claudio Brandalise (Emme Running Team) 1h13’57”, 5. Lorenzo Masi (Jalmicco Corse) 1h13’59”, 6. Matteo Penazzato (Atl. Riviera del Brenta) 1h14’19”, 7. Davide Fontana (Vicenza Marathon) 1h15’06”, 8. Andrea Mignolli (Vicenza Marathon) 1h15’21”, 9. Marco Nicoletti (Liger Team Running) 1h15’37”, 10. Riccardo Trovato (Vicenza Marathon) 1h16’08”.

DONNE: 1. Gedamnesh Yayeh (Eti/Atl. Brugndera Friulintagli) 1h19’58”, 2. Izabela Leonida Romanas (Team Km Sport) 1h23’22”, 3. Anna Busetto (Due Torri Sporting Noale) 1h24’29”, 4. Federica Verdoya (Atl. Riviera del Brenta) 1h27’17”, 5. Manuela D’Andrea (Podisti Cordenons) 1h27’50”, 6. Rossella Guariniello (Team Km Sport) 1h28’40”, 7. Elena Camali (Venicemarathon Club) 1h29’08”, 8. Giorgia Onaro 1h29’09”, 9. Federica Menti (Vicenza Marathon) 1h29’22”, 10. Jessica Doria (Generali Runners) 1h30’00”.

Lascia il tuo commento