Banner alto

Banner alto

Valbregaglia Trail 2018, iscrizioni aperte per la corsa sui sentieri di confine

Condividi su:

Il 29 aprile 2018 la 3ª edizione del Val Bregaglia Trail che unisce Italia e Svizzera. Percorso spettacolare e finish line nel salotto buono di Chiavenna con le grandi firme del mountain running long distance che si giocheranno la maglia azzurra per il Mondiale di Penyagolosa.

Credit Photo: A.Resta

Conferme ad altissimo livello ma anche tantissime novità per l’edizione 3 del Valbregaglia Trail che andrà in scena il prossimo 29 aprile 2018 con partenza ed arrivo dalla centralissima Piazza Pestalozzi di Chiavenna dopo 42 km tutti da percorrere sui sentieri di confine tra l’Italia e la Svizzera in uno scenario ricco di storia, suggestione e scorci superlativi.

Per il team capitanato dall’inossidabile Nicola Del Curto è già tempo di fare sul serio ed infatti l’apertura delle iscrizioni è stata anticipata, cosi da permettere a tutti gli appassionati di bloccare il proprio pettorale di gara ancor prima che questo 2017 ci saluti.

Doppia soddisfazione, anzi tripla, per i ragazzi di Chiavenna che in primis hanno incassato l’ufficialità del KV Chiavenna-Lagunc, il 7 ottobre 2018, valida come prova unica per l’assegnazione del titolo italiano 2018 di Km Verticale, a seguire le conferme sul Valbregaglia Trail. Sarà anche per il 2018 inserito nel Fidal Eolo Mountain & Trail Grand Prix ospitando una delle prove ufficiale della Trail Cup.

Il Valbregaglia Trail 2018 sarà prova ufficiale di selezione degli atleti che saranno poi chiamati a difendere la maglia della nazionale italiana di Mountain Running Lunghe Distanze a Karpacz (Polonia) il prossimo 18 giugno, mentre sarà ritenuta solo indicativa per gli imminenti campionati del mondo Trail, in programma il 12 maggio a Penyagolosa, Spagna.

Credit Photo: A.Resta

Ci sarà dunque ancora da divertirsi, ammirando i grandissimi interpreti della corsa off-road che si sfideranno sugli antichi sentieri di confine tra Italia e Svizzera andando ad attraversare i comuni di Piuro, Villa e Bregaglia, coprendo 42,5 km e risalendo qualcosa come oltre 2700 metri di dislivello.

Ma la gara regina non sarà sola, per accontentare davvero tutti e con il chiaro intento di dar vita ad una vera festa del trail running in grande stile, il comitato organizzatore ha varato l’introduzione di una ghiotta novità nel programma: insieme al Trail 42 km, all’Half 22,5 km, alla Relay 19,5 + 22,5 km la grande novità 2018 sarà lo short trail da 7,5 km con start dalla suggestiva località delle cascate dell’Acqua Fragia di Piuro.

Non una scelta a caso quest’ultima, nell’intento di offrire anche ai meno allenati la possibilità di esserci e di vivere una bella esperienza di trail, Del Curto e i suoi hanno anche voluto ricordare il 400esimo anniversario della frana di Piuro. Una tematica ahimè attuale per questi territori, feriti come non mai dalle vicissitudini degli ultimi mesi, non ultima la paurosa frana del Cengalo. Tutto il team ha voluto ribadire la propria vicinanza alle popolazioni ed ai territori della Bregaglia. Uno spirito di unione ben simboleggiato dall’avventura del Valbregaglia Trail, la corsa che unisce due nazioni, divise forse da un confine ma accomunate da una grande passione.

Lascia il tuo commento