Banner alto

Banner alto

Venerdì Corri nei Borghi fa tappa a Gromo

Condividi su:

Dopo Clusone e Cerete, venerdì sera il circuito ‘Corri nei Borghi’, che attira tantissimi appassionati nonché atleti di spicco nei più bei centri della Valle Seriana e valle Borlezza, fa tappa nel borgo medievale di Gromo.

Gli organizzatori di Gromo così descrivono questo evento: “Il desiderio di portare in paese una competizione podistica, è frutto di un dovuto riconoscimento ai tanti atleti cresciuti nel borgo di Gromo e soprattutto legati alla disciplina della corsa in montagna che hanno trionfato a livello Internazionale con i titoli Mondiali JR di due Gromesi Bonetti Maurizio e Lubrini Beniamino. Come ultimo sprono e collante del nostro movimento la prematura perdita di un caro amico Giancarlo Santus vicino alle discipline sportive del paese e vicino con la sua famiglia a tutti noi. E’ ancora vivo il suo allegro entusiasmo e la sua disponibilità alle iniziative del paese, non solo in ambito sportivo, con costruttivo coinvolgimento specie nei confronti dei ragazzi. Nasce così una stretta collaborazione tra le associazioni del paese con il Fans Club Santus Pasini, lo Sci Club Gromo, il Gruppo Alpini di Gromo, la società sportiva SCAIS 3038 che sotto la supervisione del Pool Società Atletica Alta Val Seriana danno vita ad una competizione podistica in notturna impreziosita dal fascino della bellezza storica della borgata medievale attorno alla quale si snoda il percorso. Continua e cresce la collaborazione con i gruppi sportivi dell’Alta Valle Seriana con cui condividere il progetto ‘Corri nei Borghi’ con lo scopo di promuovere la corsa su strada e i nostri meravigliosi borghi medievali: oltre gli amici di Clusone ‘Gruppo Amici Mirage’, di Cerete Alto ‘USTC Cerete’ e il coriaceo ‘Gruppo Alpini di Songavazzo’, alla vicina Presolana Bratto quest’anno si aggiunge Parre a rafforzare e divulgare la nostra missione. Gromo borgata medioevale ricca di storia e di monumenti del passato, ma anche terra di grandi sportivi ed atleti del presente”.

Ulteriori informazioni su www.corrineiborghi.it