Banner alto

Banner alto

Vertical World Circuit: calendario gare 2019

Condividi su:

La Torre Allianz di Milano seconda tappa del prestigioso circuito internazionale di corse in verticale.

Vertical World Circuit | Jumeirah Emirates Towers. ©Dubai Holding Sky Run.png

A dieci anni esatti dal lancio, Vertical World Circuit, il più importante circuito mondiale di corse verticali nei grattacieli, annuncia il calendario gare del 2019.

Si tratta di undici corse, il numero più alto sinora raggiunto, che si tengono in tutto il mondo da New York a Londra, Parigi e Milano in Europa, passando per Dubai in Medio Oriente e in Asia, dove si trovano gli edifici più alti in assoluto, a Seoul, Ho Chi Minh, Pechino, Shanghai, Osaka, per concludere con il Gran Finale ad Hong Kong.

La Torre Allianz di Milano, il grattacielo più alto d’Italia per numero di piani (50 per 207 metri d’altezza) ospiterà la seconda tappa del circuito, con l’Allianz Vertical Run, valida anche per il campionato italiano assoluto di Vertical Sprint.

Oltre alla competizione milanese, un altro nuovo evento a Ho Chi Minh è stato aggiunto al calendario. Vi è poi il gradito ritorno della Dubai Holding Skyrun. Il Vertical World Circuit 2019 prenderà avvio a Seul il 6 aprile con la Lotte World Tower International Skyrun, che si svolgerà sul quinto edificio più alto del mondo risultando così la gara più alta del circuito, con 555 metri sopra il livello stradale con 2.917 gradini da togliere il fiato. Tra le torri più alte selezionate in città chiave, la star è il One World Trade Center di New York che commemora l’11 settembre. È l’edificio più alto nell’emisfero occidentale.

Queste torri iconiche non sono tuttavia le uniche stelle. Sono il palcoscenico nel quale i migliori atleti del mondo diventano attori, spingendo in alto i confini delle prestazioni umane. Infatti, la velocità più alta in salita, pari a 2.300 metri all’ora, è stata misurata in una ricerca effettuata dalla International Skyrunning Federation, l’ente che governa questo sport.

Tra i più veloci, il numero uno al mondo fra gli atleti e quello fra le atlete si contenderanno nuovamente i titoli di campione del Vertical World Circuit e i premi in denaro di fine stagione.

L’australiana Suzy Walsham ha centrato il suo settimo titolo di campionessa VWC l’anno scorso ed è pronta ad affrontare il nuovo calendario. «Mi entusiasma molto il Vertical World Circuit 2019. Sembra un circuito fantastico: alcune nuove interessanti gare, il ritorno di un evento che era molto popolare e, naturalmente, le gare storiche. Ho trascorso i mesi invernali allenandomi per prepararmi e non vedo l’ora che arrivi un altro anno di grandi corse per scalare alcuni degli edifici più alti, iconici e riconosciuti al mondo – oltre alla grande amicizia e sportività condivisa con gli altri atleti!».

Piotr Lobodzinski, della Polonia, con alle spalle ben cinque titoli di campione VWC, ha commentato: «Sono entusiasta per la nuova stagione VWC. L’ultima competizione è stata all’inizio di dicembre, quindi non vedo l’ora di iniziare a gareggiare di nuovo. La prima corsa sarà già il 6 aprile a Seul, seguita dal nuovo ingresso nel calendario della Torre Allianz a Milano. Sarà il mio primo ritorno in Italia dopo otto anni, quando ho iniziato per la prima volta a gareggiare nel circuito, piazzandomi al secondo posto per pochi secondi dietro a Thomas Dold. Penso che sarà una stagione molto interessante e avvincente!».

La nuova gara milanese segna un ritorno alle origini del Vertical World Circuit, ideato per la prima volta nel Grattacielo Pirelli nel 2007, insieme alla prima ricerca scientifica sulla corsa verticale condotta dall’ISF. Quest’anno sarà protagonista la Torre Allianz, dove si svolgerà il 14 aprile la seconda edizione dell’Allianz Vertical Run, attirando alcuni fra i migliori atleti al mondo in competizione per i punti della classifica.

Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz Italia, ha commentato: «Siamo lieti che la Torre Allianz sia entrata a far parte del Vertical World Circuit, in linea con il nostro impegno a promuovere lo sport in un contesto internazionale. Quale Gruppo globale, Allianz condivide con le attività sportive importanti valori come la preparazione professionale, la correttezza e il rispetto per gli avversari, il miglioramento continuo per conseguire obiettivi sempre più alti. Il nostro quartier generale milanese già dal 2015 è incluso nel percorso di un trail cittadino di running e nel maggio 2018 è stata organizzata la salita ai 50 piani della Torre in occasione della prima Allianz Vertical Run».

L’Allianz Vertical Run di Milano – valida anche per il campionato italiano assoluto di Vertical Sprint – è una delle tre gare del circuito che assegna un bonus del 25% in più, insieme a New York e Shanghai. Ho Chi Minh, l’altra nuova aggiunta al circuito, con il via alla prima edizione della gara Landmark 81 First Flight Vertical Run, che si svolgerà il 27 aprile nell’edificio più alto del Vietnam.

Cinque delle undici gare sono conteggiate per la classifica finale. Un extra bonus del 50% sarà assegnato alla Gran Finale ad Hong Kong il 1° dicembre, dove verranno assegnati i titoli di campione VWC e il premio di fine stagione di 106.000 dollari di Hong Kong (ca. 11.850 euro).

Nei dieci anni dal lancio, il Vertical World Circuit ha reso celebri alcuni dei grattacieli più iconici al mondo in cui gli atleti più veloci si arrampicano a una velocità sbalorditiva – sempre premiati con una splendida vista dall’alto degli edifici.

2019 VERTICAL WORLD CIRCUIT

6 aprile – SEOUL: LOTTE WORLD TOWER INTERNATIONAL SKY RUN
14 aprile – MILANO*: Allianz VERTICAL RUN
27 aprile – HO CHI MINH CITY: Landmark 81 First Flight Vertical Run
16 maggio – PARIGI: VertiGO
2 giugno – NEW YORK*: T2T Tower Climb
20 luglio – LONDRA: The Broadgate Tower Run Up
31 agosto – PECHINO: China World Summit Wing, Beijing Vertical Run
20 ottobre – SHANGHAI*: SHKP Vertical Run for Charity – Race to Shanghai IFC
25 ottobre – DUBAI: Dubai Holding Skyrun
10 novembre – OSAKA: Harukas Skyrun
1 dicembre – HONG KONG**: SHKP Vertical Run for Charity – Race to HK ICC

(*) Bonus: 25% punti
(**) Bonus: 50% punti