Banner alto

Banner alto

La Fly-Up torna in piazza con le Yankee Run: Colere e Songavazzo i prossimi palcoscenici

Condividi su:

Giovedì 9 agosto a Colere e domenica 12 agosto a Songavazzo (Bergamo) sarà di scena la Yankee Run. Lo show ideato e proposto dalla Fly Up Sport di Mario Poletti porta i corridori d’élite sul territorio, nei paesi e nelle città, rendendoli protagonisti di una esibizione podistica ad invito con formula all’americana.

L’edizione 2017 della Yankee Run a Songavazzo (Bg); in primo piano Ahmed Ouhda e Francesco Agostini | foto credit Diego Degiorgi

Pronti, via: la Fly Up Sport, archiviata la Magut Race del 4 agosto, riaccende i motori per organizzare le Yankee Run. Due appuntamenti concentrati nell’arco di quattro giorni, a Colere in Val di Scalve giovedì 9 e a Songavazzo domenica 12 agosto, sempre alle ore 21.00.

La corsa ad eliminazione, i cui partecipanti saranno chiamati ad invito, si disputerà – in entrambe le località – nel centro del paese. Un breve tracciato transennato formerà un circuito da ripetere alcune volte, per la gioia del pubblico.

Come funziona precisamente la Yankee Run? La competizione si sviluppa su un percorso cittadino di circa 300 metri lungo il quale gli atleti sfilano a velocità controllata per alcune tornate al fine di riscaldare i muscoli in vista della sfida vera e propria.

La kermesse si infiamma quando prende il via la serie di giri ad eliminazione. L’ultimo arrivato per ogni manche viene escluso dalle manche successive. Con l’assottigliamento del plotone iniziale di giro in giro, si arriverà alla conclusione con solo tre podisti a contendersi la vittoria allo sprint finale.

Ulteriori informazioni sul sito www.fly-up.it.