Banner alto

Banner alto

Hannes Perkmann e Valentina Belotti timbrano la seconda edizione della 535 in Condotta

Condividi su:

Bottino pieno del team La Sportiva alla 535 in Condotta con Hannes Perkmann e Valentina Belotti che entrano nell’albo d’oro della manifestazione. 350 iscritti si sono messi alla prova lungo i 2527 gradini della centrale Enel di Bordogna, in Alta Valle Brembana. Connubio riuscito tra evento sportivo e momento di festa a favore della frequentazione sportiva e turistica montana. 

Hannes Perkmann è il più veloce alla 535 in Condotta – photo credit Cristian Riva

Nella seconda edizione della 535 in Condotta si impone l’altoatesino specialista delle prove vertical Hannes Perkmann. Il portacolori del Team La Sportiva ha completato la salita in 17’26”. Seconda posizione in 17’30” per il compagno di squadra Emanuele Manzi, distaccato di soli 4 secondi. Sul terzo gradino del podio il campione di casa Alex Baldaccini, tesserato per l’Atletica Valle Brembana, che stoppa il cronometro su 17’39”. Baldaccini rimane detentore del record della gara, ottenuto l’anno scorso con 17’11”. Al quarto posto si posiziona Tommaso Caneva, al quinto Fabio Bazzana. Seguono al sesto posto Matteo Bonzi, al settimo Fabrizio Triulzi, all’ottavo Elia Balestra, nono Ivan Milesi e decimo Vincenzo Milesi.

In campo femminile si aggiudica la gara Valentina Belotti del Team La Sportiva con il tempo di 20’53”. L’atleta camuna è una delle colonne portanti della nazionale femminile di corsa in montagna. Alle sue spalle Nives Carobbio dell’Atletica Paratico in 22’30”; terzo gradino del podio per Cecilia Pedroni della Valetudo Serim in 22’44”. Al quarto posto si piazza Angela Serena, al quinto Ivonne Martinucci, al sesto Daniela Giupponi, al settimo Claudia Boffelli, all’ottavo Chiara Cattaneo, al nono Helene Papetti, al decimo Francesca Rebecchi. Nemmeno in campo femminile è stato battuto il record precedente ottenuto nella prima edizione da Lisa Buzzoni con 20’29”.

Valentina Belotti vince la 535 in Condotta – photo credit Cristian Riva

La Valle Brembana offre una gara singolare in cui si mescolano il fascino della natura e l’opera tecnologica dell’uomo. La 535 si svolge infatti lungo la gradinata della condotta forzata della centrale idroelettrica Enel di Bordogna, nel territorio di Moio de’ Calvi: un susseguirsi di 2527 gradini, con uno sviluppo di 1250 metri e un dislivello di 535, per giungere nel comune di Roncobello. La pendenza tocca la punta massima dell’80%, mentre la pendenza media degli ultimi 400 metri è pari al 75%.

Un evento aperto sia ai principianti, sia ai veri agonisti, sia alle stelle mondiali del mountain running. Gli organizzatori sono Juri Pianetti, the voice of Valle Brembana, Gianfranco Baldaccini, presidente del Gs Orobie, l’azzurro della corsa in montagna Alex Baldaccini e il capo della Maga Skymarathon Davide Scolari: tutti insieme, con la supervisione del Gs Orobie, hanno realizzato questo “sogno”.

photo credit Cristian Riva

In merito all’incidente occorso quest’oggi, si esprime il comitato organizzatore: «Purtroppo uno spettatore è scivolato a fianco del sentiero. Ha riportato alcune contusioni ed escoriazioni, è già stato dimesso e siamo felici che stia bene. Ci ha chiamato nel tardo pomeriggio per dirci che l’anno prossimo sarà nuovamente presente ad assistere allo spettacolo».

La 535 in Condotta si è rivelata, con queste prime due edizioni, una importante opportunità di valorizzazione del territorio della Valle Brembana. Grazie all’evento agonistico si è di fatto avviato un circolo virtuoso di turismo sportivo e montano con la riscoperta e la frequentazione del territorio vallivo.

Enula Bassanelli