Banner alto

Banner alto

A fine estate il Trofeo Passo Pampeago, scalatori attesi all’ombra del Latemar

Condividi su:

Domenica 20 settembre la quarta edizione del Trofeo Passo Pampeago, una cronoscalata di 10,5 km sulle strade trentine della Val di Fiemme valida come terza prova dell’Up Hill Challenge. Estate ricca di eventi per lo Ski Center Latemar.

Trofeo_Passo_Pampeago_2014_ciclismo_cronoscalata_Serena_Gazzini_ph_Newspower_CanonIl Passo e l’Alpe di Pampeago (Tn) sono fra le salite più conosciute del ciclismo contemporaneo. Merito dei passaggi in Val di Fiemme del Giro d’Italia (1998, 1999, 2003, 2008 e 2012), ma anche del Giro del Trentino e della parentesi “italiana” del Tour de Pologne 2013 seguita poi lo scorso giugno dalla granfondo Tour de Pologne Challenge, che hanno fatto conoscere agli appassionati di due ruote quanto sia impegnativa ed emozionante questa ascesa trentina.

Il Trofeo Passo Pampeago, alla 4ª edizione nel 2015, è la cronoscalata che domenica 20 settembre consentirà a tutti i cicloamatori di misurarsi sulle rampe calcate da tanti campioni delle ruote fine. La gara scatterà dal centro di Tesero, in Piazza Nuova, per poi concludersi ai quasi 2000 metri di quota del Passo di Pampeago dove, al confine fra le province di Trento e Bolzano, verrà allestita la finish-line da raggiungere al termine di 10,5 km di arrampicata in cui per lunghi tratti le pendenze superano il 10%, con punte anche al 16%. Il Trofeo Passo Pampeago, sempre molto apprezzato dai grimpeurs, sarà anche quest’anno l’ultima prova dell’Up Hill Challenge, trittico di cronoscalate che include anche un’altra gara trentina come la Volano-Monte Finonchio (10 agosto) e la Extreme Race Punta Veleno (6 settembre), nel Veronese.

Trofeo_Passo_Pampeago_2014_ciclismo_cronoscalata_Jarno_Varesco_ph_Newspower_CanonIl Passo di Pampeago è senza dubbio una delle salite più impegnative della Val di Fiemme e questa zona offre agli appassionati bike hotels, servizi dedicati e una fitta rete di percorsi per pedalare nel cuore delle montagne più belle del mondo, basti pensare ai passi come Rolle, Lavazé, Valles o Manghen, ma anche alla Pista Ciclabile delle Dolomiti che percorre interamente le Valli di Fiemme e Fassa e consente a chi non è avvezzo a pendenze e dislivelli di godersi magnifici panorami. Il Trofeo Passo Pampeago è organizzato dall’Us Litegosa di Panchià che propone nel dopogara anche un ghiotto ristoro presso l’Hotel Scoiattolo di Pampeago, allestito in collaborazione con lo Ski Center Latemar.

Il 20 settembre sarà uno degli ultimi giorni d’estate e durante l’intera stagione gli impianti del Latemar consentono di raggiungere facilmente le malghe e i rifugi della zona, o di visitare le installazioni di arte contemporanea del parco RespirArt Pampeago. Inoltre, nei mesi di luglio e agosto, all’ombra del Latemar verranno organizzate anche rappresentazioni teatrali all’aperto e concerti della nota rassegna musicale “I Suoni delle Dolomiti”. Per tutte le informazioni sugli eventi estivi sul Latemar e sul Trofeo Passo Pampeago il sito di riferimento è www.latemar.it

(Ph: Newspower Canon)