Banner alto

Banner alto

Ad Abdellatif Batel e Alessadra Seghezzi la 27ª Trenzalonga

La pioggia non ha fermato gli oltre 800 podisti che hanno partecipato alla 27ª edizione non competitiva della Trenzalonga a Trenzano (Bs) il giorno di Pasquetta. Brembate Sopra vince la classifica riservata ai gruppi più numerosi. Successo di Abdellatif Batel che firma il bis e prima vittoria per Alessandra Seghezzi al femminile nella competitiva Fidal che ha visto al via 128 concorrenti. 

Trenzalonga 2014 DSCN148121 aprile 2014 – E alla fine la tanto prospettata pioggia è arrivata, purtroppo proprio nel giorno della gara, per la 27ª edizione della tradizionale Pasquetta podistica bresciana, per la prima volta sotto l’acqua negli ultimi 15 anni. Logica conseguenza un fisiologico calo delle partecipazioni nelle gare non competitive dove sono mancati i numeri delle famiglie trenzanesi e dei bambini delle scuole locali, da sempre autentico punto di forza della manifestazione e che invece, visto il tempo inclemente, hanno probabilmente preferito restare all’asciutto ed al caldo “sotto le coperte”. Alla fine sono stati comunque 875 gli atleti iscritti complessivamente alle gare tra competitiva e non competitiva, un discreto risultato se si considerano le condizioni climatiche avverse.

Non sono i invece mancati i runners della gara competitiva che hanno confermato le presenze della passata edizione: 128 al via ed affermazione tra gli uomini di Abellaif Batel del San Rocchino Brescia che bissa così il precedente successo ottenuto nel 2012 sul tracciato di 11,650 km. Alle sue spalle Andrea Albanesi (Grottini Team), Luigi Rota (Pontoglio), Lidio Scalvini (Poncarale), Simone Pochetti (Poncarale) e Luca Mastromarino (Otc Como).

Trenzalonga 2014 DSCN1464In campo femminile affermazione per Alessandra Seghezzi (Free Zone) alla sua prima partecipazione alla Trenzalonga, che sul percorso di 7,550 km ha preceduto Valeria Tiburzi (Atletica Paratico), Asha Tonolini (Agf Ingrosso), la vincitrice della passata edizione Maria Lorenzoni (Atletica Carpenedolo) ed Emanuela Festa (Rebo Gussago).

Per ciò che concerne le gare “non competitive” erano tre i tracciati percorribili, a libera scelta e a libero passo secondo le capacita’ e le voglie dei podisti seniori: percorso breve di 7,550 km, medio di 11,650 km e lungo di 21,00 km. Per i bambini delle scuole elementari ed asilo locali invece mini percorso dedicato di 1,100 km da correre da soli oppure accompagnati dai genitori. Alla fine a tutti i singoli partecipanti pacco gara alimentare e ricco ristoro finale come da tradizione, mentre per tutti i mini atleti uovo di Pasqua, coppe e tanti altri piccoli regali.

Premiazioni anche per i gruppi più numerosi con classifica congiunta tra gare competitive e non competitive e vittoria finale per Brembate Sopra (Bg) davanti a Pubblica Assistenza Busseto (Pr), Podisti Crema (Cr), Pianenghese (Cr) Ambivere (Bg), Atletica Cellatica e Podisti Pompiano. Trenta le rappresentative premiate dall’organizzazione su 56 gruppi complessivi iscritti.

Per finire i soliti e doverosi ringraziamenti a tutti i commercianti locali che hanno contribuito alla manifestazione ed anche alle nuove entrate in ambito sponsorizzativo: Acquaviva di Lograto, IperSimply di Maclodio e McDonald’s Orzinuovi che hanno aiutato a rendere più ricca e gioiosa la giornata sportiva.

Trenzalonga 2014 DSCN1347Encomiabile anche l’impegno ed il contributo di tutti i gruppi di volontariato, ognuno con i propri compiti e le proprie mansioni e coordinati dai responsabili del Gruppo Podisti Trenzano: oltre 80 il numero complessivo tra semplici cittadini ed appartenenti a varie realtà locali con, in ordine sparso, Volontari Ambulanza, Avis, Gruppo Alpini, Motoclub Trenzano, Associazione Carabinieri e Protezione Civile. Ultimo e doveroso ringraziamento anche all’Amministrazione locale ,alla Polizia municipale ed al Comando carabinieri di Trenzano che hanno reso possibile anche quest’anno il nostro tradizionale evento sportivo.

Arrivederci a tutti alla prossima edizione.

Ecco la classifica della Trenzalonga 2014