fbpx
martedì, Aprile 16, 2024

Adamello Ultra Trail lancia una nuova sfida: ecco la 60 km

Adamello Ultra Trail 2024

L’evento di trail e ultra running nel comprensorio Pontedilegno – Tonale (20-22 settembre) si arricchisce di un’ulteriore sfida: Adamello Half Trail (AHT), che ripercorre la prima parte del tracciato delle due distanze più lunghe, è il regalo dell’organizzazione in vista della decima edizione

Dopo il debutto dell’evento Vertical nel 2023, Adamello Ultra Trail continua la sua crescita e regala ad appassionati e appassionate una nuova sfida sulle montagne del comprensorio Pontedilegno-Tonale. Si tratta di Adamello Half Trail (AHT), 60 km e 4000 metri di dislivello con partenza e arrivo a Vezza d’Oglio (BS), quartier generale dell’evento, in Alta Valle Camonica.

Una distanza che va ad aggiungersi alle già consolidate 35, 100 e 170 km e ad arricchire un weekend, quello del 20-22 settembre, completamente nel segno del trail running, della storia e della passione per la montagna. La partenza della nuova distanza è infatti fissata per venerdì 20 settembre alle ore 8:00, a metà tra il via della 100 km (ore 7:00) e quello della 170 km (ore 9:00), con un limite di 18 ore, un massimo di 100 partecipanti e un costo d’iscrizione di 70,00 euro fino al 30 giugno (poi 80,00 fino a chiusura iscrizioni). A livello di punteggi, la 60km sarà UTMB qualifier 100k e darà diritto a 3 punti ITRA.

Il percorso di Adamello Half Trail ripercorre la prima parte del tracciato delle distanze più lunghe, con i suggestivi passaggi sui camminamenti della Grande Guerra come a Cima Rovaia o al trincerone della Bocchetta di Valmassa. La deviazione decisiva arriva a Sant’Apollonia, nel comune di Ponte di Legno, conservando quindi tutta la gara in territorio bresciano: da qui si svolta verso sud in direzione Villa Dalegno, frazione di Temù, dove il percorso si riunisce a quello della 100 km e prosegue in discesa sulla Via Carolingia fino all’arrivo.

Una peculiarità di questa nuova 60 km è quella di non scendere mai sotto i 1.000 metri di altitudine (come già succede nella sola 35 km): nonostante questo, sono comunque 4.000 i metri di dislivello di una gara che si preannuncia durissima, con un passaggio anche sopra i 2600 metri in zona Bocchetta di Valmassa.

“Negli anni abbiamo puntato sempre ad offrire un evento accessibile e di livello – ha commentato Paolo Gregorini, responsabile dell’organizzazione di Asd Adamello Ultra Trail -. Il salto tra le distanze di 35 e di 100 km era ampio e con questo nuovo percorso vogliamo fornire un’ulteriore opzione per scoprire i nostri sentieri e le nostre montagne, oltre a introdurre una sorpresa per la decima edizione. Ora abbiamo gare che vanno dai 3,9 km dell’Adamello Vertical Kilometer ai 170 km dell’Adamello Ultra Trail, senza contare gli eventi Junior: ce n’è per tutti i gusti, esperienze ed età.”

L’introduzione della nuova 60 km non è però l’unica novità di questa decima, speciale, edizione. Da un lato, infatti, la società organizzatrice ha infatti aperto, per la prima volta, al tesseramento di atleti e atlete (per info: info@adamelloultratrail.it), dall’altro è stata introdotta la formula dell’iscrizione di gruppo: per ogni 6 persone iscritte contestualmente, infatti, la settima iscrizione sarà gratuita.

La prima fase di iscrizione agli eventi targati Adamello Ultra Trail, compresa la nuova 60 km, e Adamello Series è aperta con prezzi speciali fino al 30 giugno. Dal 1° luglio e fino alla scadenza dell’8 settembre rimane possibile iscriversi ad una tariffa leggermente maggiorata. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento www.adamelloultratrail.it.

RELATED ARTICLES

Most Popular