fbpx
martedì, Luglio 23, 2024

Alain Cavagna e Beatrice Bianchi campioni tricolori di corsa in montagna

Bergamo fa il pieno di medaglie ai campionati italiani giovanili di corsa in montagna andati in scena in alta Valtellina. Si fregiano del titolo nazionale Alain Cavagna, artefice di una vittoria in solitaria nella categoria cadetti, e Beatrice Bianchi, da subito all’attacco nella gara riservata alle allieve.

Sondalo_maggio_2015_campionato_italiano_giovanile_corsa_in_montagna_photo_credit_Fausto_Compagnoni (4)Una giornata stupenda quella che ha accompagnato i Tricolori Giovanili di corsa in montagna di Sondalo (So) ieri, domenica 10 maggio 2015. Organizzava la società sportiva Atletica Alta Valtellina. In gara gli Esordienti A-B-C, ma i riflettori erano puntati su Cadetti/e ed Allievi/e: per loro, infatti, la manifestazione aveva valore di Campionato Italiano Individuale.

ESORDIENTI – Per quanto riguarda gli Esordienti B-C, su una distanza di 360 m, primeggiano Luca Capitani (Asd Caddese) e Melissa Bertolina (Us Bormiese Atletica). Gli Esordienti A invece, su una distanza di 640 m, vedono primi Matteo Del Fante (Mera Athletic Club) e Maria Gusmeroli (Gp Talamona).

Sondalo_maggio_2015_campionato_italiano_giovanile_corsa_in_montagna_photo_credit_Fausto_Compagnoni (2)RAGAZZI – Il podio maschile (1210 m) vede Massimiliano Berti (Sa Valchiese) con 4’37” seguito da Nicola Fumagalli (Gp Valchiavenna) con 4’43” ed Andrea Parolo (Centro Olimpia Piateda) con 4’48”. La classifica in rosa (stessa distanza) è così composta: Katja Pattis (Asv Lc Bozen Raiffeisen) con 5’06”, Noemi Bouchard (Atletica Valpellica) con 5’08” ed Anna Tosarini (Gp Santi Nuova Olonio) con 5’09”.

CADETTI – Al maschile (3040 m) trionfa Alain Cavagna, fratello del pluripremiato Nadir e figlio di Isidoro. In corsa con l’Atletica Valle Brembana, il suo tempo è stato di 13’47”. Secondo Senetayhu Masè (Gs Valsugana Trentino) con 14’24”; chiude il podio Davide Graz (Atletica Comelico) con 14’35”. Su 2060 m al femminile taglia il traguardo per prima Nadia Battocletti (Atletica Valli di Non e Sole) con 8’47”, seguita da Francesca Gianola (Premana) con 9’21” e Francesca Annoni (Atletica Osg Guanzate) con 9’23”.

Sondalo_maggio_2015_campionato_italiano_giovanile_corsa_in_montagna_photo_credit_Fausto_Compagnoni (1)ALLIEVI – È Daniel Pattis (Asv Lc Bozen Raiffeisen) a completare per primo i 4380 m di percorso; 20’02” il suo tempo. Samuele Nava (Atletica Lecco-Colombo Costruzioni) lo segue con un distacco di 36”; Mirko Cocco (Atletica Vicentina) chiude terzo con 20’50”. Per quanto riguarda il percorso femminile (3040 m) prima Beatrice Bianchi dell’Atletica Casazza, che chiude in 16’13”. Chiara Gazzoli (Atletica Brescia 1950) è seconda con 17’03”; sul gradino più basso Eleonora Fascendini (Gp Valchiavenna) con 17’10”.

SOCIETÀ – Ecco infine le società vincitrici.
Cadetti: Polisportiva Caprioli (Bl)
Cadette: Polisportiva Caprioli (Bl)
Allievi: Atletica Alta Valtellina (So)
Allieve: Atletica Casazza (Bg)

photo credit Fausto Compagnoni

RELATED ARTICLES

Most Popular