martedì, Agosto 9, 2022

Alex Baldaccini fa centro alla Neirevue Moleson

Domenica 16 giugno 2013 – E’ andata in scena oggi nel cantone francese della Svizzera la 34ª edizione della corsa in salita Neirevue-Moleson, che dai 700 m dell’abitato elvetico portava fino ai 2000 m della vetta del Moleson. In gara come sempre molti atleti validi provenienti da varie nazioni europee e non solo, con un totale di quasi 500 partecipanti.
Subito gara dura impostata dagli italiani, con Alex Baldaccini che si mette in testa fin dalle prime battute per cercare di sfruttare la prima parte di gara più corribile su asfalto e mettere fra se e gli avversari più secondi possibile. Al transito dopo circa 7 km di gara l’italiano passa con un margine di circa un minuto sull’inglese Robbie Simpson e sul colombiano Antonio Padua, favorito della vigilia e negli ultimi due chilometri finali molto ripidi (circa 500 m di dislivello), Baldaccini gestisce il vantaggio accumulato in precedenza andando a vincere in 1h03’30”, tempo appesantito dal fatto che il tracciato è stato allungato di circa 600 m rispetto agli scorsi anni a causa di una frana. Alle sue spalle si mantengono Simpson e Padua, che terminano rispettivamente ad 1’12” ed 1’24” di distacco. A seguire ancora Italia con la sorpresa di giornata Max Di Gioia che precede gli azzurri Emanuele Manzi e Gabriele Abate.
Nella gara in rosa è ancora Valentina Belotti a centrare un successo importante precedendo avversarie qualificate come la campionessa europea, la svizzera Fuerholz e la ceca Schorna!
www.liverun.it

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular