fbpx
giovedì, Aprile 18, 2024

Sono Giulia Pol e Lukas Gasser i vincitori della Alpago Sky Super 3

L’altoatesino Lukas Gasser e la bellunese Giulia Pol conquistano a Chies d’Alpago la Alpago Sky Super 3 2022 sul tracciato alternativo.

Si è svolta domenica 7 agosto a Chies d’Alpago (Belluno) la decima edizione di Alpago Sky Super 3. La skyrace che vuole onorare la memoria di Andrea Zanon, David Cecchin e Maudi De March, i tre ragazzi del Soccorso Alpino caduti sul Monte Cridola nell’estate del 2012.

SKYRACE: ALPAGO SKY SUPER 3

A mettere in fila la concorrenza è stato l’altoatesino Lukas Gasser che ha portato a termine la propria fatica in 2h00’13”, precedendo di 11” il veronese Francesco Lorenzi e di 39” il bellunese Gabriele Del Longo. A completare la top five sono stati l’atleta di casa Gianpietro Barattin e il veronese Mattia Tanara. La gara femminile è stata vinta dalla bellunese Giulia Pol in 2h27’18” davanti a Simona Checcucci e Milena Pasin.

Classifica Alpago Sky Super 3 2022

Consultabile qui la classifica generale completa della Alpago Sky Super 3 di domenica 7 agosto 2022.

Alpago Sky Super 3
Il podio maschile della Alpago Sky Super 3 insieme all’organizzatore Vittorio Romor. 7 agosto 2022, Chies d’Alpago (BL)

Percorso della skyrace modificato

L’evento clou di Alpago Sky Super 3 era costituito dal percorso Sky 3, sul consueto di 22 chilometri di sviluppo e 1.980 metri di dislivello. Considerate però le sfavorevoli previsioni meteo, nella serata della vigilia l’organizzazione ha optato per il tracciato alternativo. Questo percorso, scelto per tutelare la sicurezza degli atleti, si mantiene a quote più basse rispetto agli oltre 2mila metri del Monte Venal. Conservando comunque le caratteristiche di dislivello e tecnicità di quello originario. Lo sviluppo del tracciato è rimasto dunque di 22 chilometri ma con un dislivello di 1400 metri.

Alpago Sky Super 3
Raffaele Teza, Gianpietro Barattin, Gabriele Del Longo

Le altre corse

Sono rimasti invariati gli altri due percorsi di Alpago Sky Super 3. Per la precisione quello della Mini Sky 3, 12 chilometri e 780 metri di dislivello con partenza e arrivo a Lamosano, per concorrenti allenati ma che preferiscono distanze e dislivelli contenuti. E la Camminata per tutti, 5 chilometri di sviluppo e presenta 250 metri di dislivello, sempre con partenza e arrivo a Lamosano, prova senza classifiche, accessibile a chi voglia semplicemente passeggiare.

La Mini Sky 3 ha visto il successo di Klajdi Jaupaj (Podisti Monselicensi) sull’alpagoto Stefano Mognol e sul trevigiano Samuele Toscan. Nella classifica femminile a primeggiare è stata la bellunese Sara Mazzucco che ha avuto la meglio sulla trevigiana Patrizia Zanette e su un’altra bellunese, Elena Andrich.

Alpago Sky Super 3 Francesco Lorenzi Lukas Gasser
Francesco Lorenzi e Lukas Gasser
RELATED ARTICLES

Most Popular