fbpx
martedì, Aprile 16, 2024

Arrancabotta nel segno di Paolo Poli e Nicole Ruggeri

Arrancabotta 2024, finale circuito la Due sul Brembo, i camosci del circuito sono
Cattaneo Rita e Poli Paolo. Vincono la 20 km della Botta Ruggeri Nicole e Poli Paolo; 13 km successi di Degiorgi Pamela e Zani Manuel. – CLASSIFICA –

Arrancabotta 2024 Paolo Poli
Arrancabotta 2024 | Paolo Poli | photo credit Pegarun

Domenica 10 marzo, Botta di Sedrina, provincia di Bergamo. L’inverno ha deciso di prendersi l’Arrancabotta quest’anno. Per alcune persone la stagione invernale è sinonimo di freddo, pioggia battente, neve e giornate corte invece oggi gli skyrunner che hanno concluso l’Arrancabotta hanno descritto questa giornata, dal meteo tremendamente avverso, assai positiva corredata da una un’emozionante gioia, poi il saper ravanare nel fango e scendere alcuni tratti con il lato b a terra molti skyrunner si sono immedesimati nei mitici funanboli; quindi una giornata spettacolare da veri podisti della montagna no limits. I coraggiosi organizzatori dell’Arrancabotta nonostante le perplessità della vigilia per le previsioni meteo negative hanno dovuto modificare i percorsi delle due gare.

Ma comunque la gara classic di 20 km per un d+ di 1.300 metri è uscita una finale del circuito la Due Sul Brembo molto interessante dai risvolti tecnici delle migliori skyrace in circolazione. La prima prova del circuito la Due sul Brembo la Ubiale Mountain Run si è disputata a Ubiale il 18 febbraio con invece un meteo primaverile.

Nella Arrancabotta 2024 classic a livello maschile c’è stata una sfida podistica molto serrata tra il vincitore il Pegarun Poli Paolo, l’aquila Pegarun Poli di Casnigo ha sempre comandato la gara, ma nelle discese Rota Mauro del Gs Orobie ha sempre rischiato l’osso del collo rosicchiando dei preziosi secondi al battistrada. Nei chilometri finali l’aquila Poli ha sentito il richiamo del primo gradino del podio di giornata e del circuito quindi ha scaraventato a terra la sua potenza giungendo primo al traguardo con una grinta incredibile siglando il successo con il tempo di 1h48’54” secondo Rota Mauro in 1h50’19” e terzo il bravo skyrunner di Palazzago l’aquila Pegarun Rota Stefano 1h51’40” come altrettanto bravo l’aquila Pegarun Crippa Filippo di Pontida giunto quarto in 1h54’19”, quinto Nespoli Angelo Gs Orobie 1h55’22” che è sempre stato tallonato dall’aquila Pegarun di Rota d’Imagna Invernizzi Oscar tempo 1h55’40”.

Nella classic rosa anche le dame hanno affrontate questa faticosa corsa in montagna con uno spirito molto battagliero, la prima ad arrivare al traguardo sotto il diluvio è stata Nicole Ruggeri dei Gaaren Beahero in 2h15’13” argento per Cattaneo Rita Runners Bergamo 2h16’04” bronzo per Zanchi Silvia Elle Erre 2h21’12” top cinque per Acquati Francesca 2h25’28” e l’aquila Pegarun Germozzi Cristina 2h26’18”.

Nella gara di 13 km per un d+ di 900 metri dominio al maschile del Gs Orobie, la società brembana ha piazzato ai primi tre posti i suoi runner, primo Zani Manuel 1h11’20” seguito da Rota Marco 1h12’11” e terzo Zani Oscar 1h15’10”. Nella 13 km femminile vittoria di Degiorgi Pamela 1h55’44” alle sue spalle Nava Paola 2h01’00” e Arrotini Giada dei Runners Bergamo 2h07’34”.

Circuito la Due sul Brembo: nella classifica maschile il camoscio delle vette sui due lati del fiume Brembo è l’aquila Pegarun Poli Paolo che con il tempo sulle due prove di 3h55’22” ha vinto questa prima edizione del circuito di Ubiale e Botta di Sedrina, al posto d’onore Mauro Rota Gs Orobie in 4h05’16” e terzo l’aquila Pegarun Terzi Cristian di Gandino 4h10’57”. Vince il circuito rosa sul Brembo Rita Cattaneo Runners Bergamo in 5h02’41” seconda Nicole Ruggeri Gaaren #Beahero 5h12’01”e terza la Pegarun Germozzi Cristina 5h18’27”.

Il circuito comprendeva la premiazione dei primatisti delle categorie over, nella 45 rosa vittoria di Giulia Ghilardi Gaaren #Beahero e Rota Marco Ateltica Marathon Almenno San Bartolomeo; over 50 Gaspari Anna Sara Club Pantera Rosa e l’aquila Pegarun Toniolo Mauro; over 55 dominio Pegarun con Manzoli Emanuela e Acquistapace Alfredo, over 60 e oltre Gervasoni Dario Paziente Atletica Valle Brembana.

Cronaca di Giorgio Pesenti Pegarun
Pegarun con main sponsor www.teambeauty.it e impresa di pulizie Arrigoni Mario. Pegarun associata a polisportiva città di Almenno San Salvatore.

RELATED ARTICLES

Most Popular