Banner alto

Banner alto

Babbo Running 2015: 5000 Babbi Natale a Bergamo

Condividi su:

Cinquemila Babbi Natale alla Babbo Running, corsa non competitiva di 5 km fra le vie di Bergamo disputata domenica 20 dicembre 2015.

Bergamo_2015_Babbo_Running_02

Bergamo – Conclusa con successo la seconda edizione della Babbo Running di Bergamo. 5.000 runner hanno sfidato il clima di questa giornata soleggiata di dicembre hanno corso 5 km vestiti con il costume di Babbo Natale. Un grande spettacolo di sport e ironia che ha vivacizzato la città in questa domenica prenatalizia.

Prima della Babbo Running la fase di riscaldamento a cura dei Personal Trainers dei Centri Sportpiù, show e intrattenimenti tra cui l’apprezzata performance del Comico di Zelig Stefano Chiodaroli e del cantante Osvaldo Supino.

Alle ore 15.30 lo speaker Francesco Nasti di Radio Viva Fm, voce ufficiale degli eventi Italia Runners, ha dato il via alla marcia: la folta schiera di Babbi Natale, uomini donne e bambini, giovani e meno giovani, ha percorso cinque chilometri attraverso il centro città, Via Sentierone, Via Tasso, Via Sant’Alessandro, Piazza Pontida e Via XX Settembre passando da Città Alta fino al rientro e al traguardo. Ciascun corridore ha ricevuto un ricco ristoro e gadget prima della premiazione.

Bergamo_2015_Babbo_Running_01

Numerose le donazioni di coperte e vestiti in disuso per i senzatetto che verranno consegnati ai City Angels in vista dei mesi più freddi. Protagoniste come sempre le associazioni benefiche come L’associazione Paolo Belli, Costruire Integrazione Onlus, Diversamente Bergamo Onlus, L’istituto Mario Negri, Unicef Bergamo, Un Porto per Noi Onlus e altre, cui andrà un contributo.

L’associazione sportiva Italia Runners ringrazia il Comune di Bergamo, il Corpo di Polizia Locale per il servizio prestato, i partner e i volontari che hanno reso possibile la manifestazione e dà appuntamento al prossimo Natale. Un grazie ovviamente anche a tutti i partecipanti che hanno preso parte con lo spirito giusto, riassunto nello slogan: «Vestiti di allegria e colora la città».