fbpx
martedì, Aprile 16, 2024

Bernard Dematteis re della montagna, Baldaccini ancora secondo

Niente da fare, quest’anno nessuno sembra essere in grado di fermare o quanto meno impensierire Bernard Dematteis che domenica si è preso il titolo italiano e lo ha portato a casa con una prova d’anticipo. Dopo la vittoria a Dolcedo, l’atleta del Valle Varaita ha chiuso i discorsi ad Arco alla 3ª Castle Mountain Running dove ad attenderlo c’erano anche gli atleti africani. La prova era inserita nel circuito mondiale di corsa in montagna WMRA ma nemmeno le gazzelle africane hanno frenato il camoscio piemontese. Molto bene il nostro Alex Baldaccini che si piazza sul terzo gradino del podio, dietro a Kimati Kithjni l’afro-austriaco, secondo come a Dolcedo nella classifica del campionato italiano, consolidando così un argento che sembra ormai a portata di mano. Bene anche Xavier Chevrier dell’Atletica Valli Bergamasche che si piazza in settima posizione seguito dal compagno di squadra Luca Cagnati. Tra le donne è arrivata qualche sorpresa con Elisa Desco che anticipa tutte le rivali seguita dal ritorno di Antonella Confortola e da Alice Gaggi, fuori dal podio la dominatrice delle ultime gare (compreso l’europeo) Valentina Belotti, ottimo settimo posto per Samantha Galassi (La Recastello).
Tra le società maschili secondo e terzo posto per il GS Orobie e l’Atletica Valli Bergamasche di Leffe, quinta la Recastello.
CLASSIFICHE
Classifica Maschile
CastleMountainrunningArco2013classificafemminile
Foto 2 credit: Mangini/Liverun.it

RELATED ARTICLES

Most Popular