fbpx
venerdì, Dicembre 2, 2022

Bergamo: presentata al Kilometro Rosso la Innovation Run

Si avvicina la prima edizione di Innovation Run. La corsa podistica di 10 km in programma il 10 aprile è stata presentata nella mattinata di martedì 29 marzo presso il Kilometro Rosso, nella nuova sede di Confindustria Bergamo.

Nelle vesti sia di relatore sia di presentatore, il Presidente di Fidal Lombardia Gianni Mauri ha tenuto le redini della conferenza stampa, manifestando la gratitudine, l’interesse e il pieno sostegno da parte della Federazione Italiana di Atletica Leggera nei confronti di Innovation Run.

Innovation Run atleti Diadora Kilometro Rosso
photo credit Cristian Riva

Gli onori di casa li ha fatti il direttore sviluppo del campus Kilometro Rosso Roberto Marelli: «Innovation Run rappresenta per Kilometro Rosso una piccola “rivoluzione pop”. Per la prima volta il nostro campus si apre ad un pubblico nuovo che avrà la possibilità di conoscere i suoi spazi ed animarli con l’energia di uno sport nel quale il singolo si misura con se stesso e con gli altri, e la forza della mente gioca un ruolo fondamentale. Per molti aspetti un meccanismo simile a quando generiamo innovazione. Poiché un parco scientifico è un oggetto complesso, a volte difficile da comprendere per coloro che operano al di fuori del nostro settore, volevo aprire il campus ad un’iniziativa che lo avvicinasse ai non addetti ai lavori. E un evento sportivo, di tipo competitivo, sviluppato da una squadra di primari partner del territorio era il progetto giusto. Così è nata Innovation Run. Il 10 aprile, in prima linea, ci saranno alcuni dei più importanti runner italiani e gli atleti delle associazioni podistiche del nostro territorio e, con lo spirito del barone de Coubertin, parteciperò anch’io. Innovation Run sarà una bellissima festa per il campus e, soprattutto, sarà l’avvio di un percorso composto da un evento con cadenza annuale integrato da allenamenti pre e post gara, per costruire una community di “sportivi innovatori”. Buona corsa a tutti».

Innovation Run Kilometro Rosso
photo credit Cristian Riva /Montagna Express

Il microfono è poi passato al neo Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Bergamo Matteo Vavassori: «Sport e impresa condividono i valori comuni dell’impegno e della sana competizione. Anche per questo sosteniamo con entusiasmo il lancio di un’inedita sfida agonistica, che contribuisce a valorizzare un luogo simbolo dell’innovazione e ci permette di rimarcare la nostra azione nel territorio per la promozione di un corretto stile di vita, di cui lo sport è da sempre parte integrante. In generale, l’attenzione alla comunità e alla responsabilità sociale fanno parte del dna di Confindustria Bergamo e delle sue imprese. Come Giovani Imprenditori siamo, in particolare, impegnati nel progetto Whp per la promozione della salute sui luoghi di lavoro, che ha raggiunto importanti traguardi grazie anche al network di aziende creatosi».

L’Assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda nonché delegata Coni Bergamo Lara Magoni, argento al mondiale di sci alpino (Sestriere 1997), ha espresso il suo entusiasmo per l’iniziativa targata Bg: «Da bergamasca sono davvero orgogliosa che Kilometro Rosso, l’hub dell’innovazione per eccellenza a livello europeo, apra le porte allo sport. Innovation Run è un’iniziativa straordinaria e forte del mio passato sportivo posso dire che incarna al meglio quello spirito che mi ha sempre guidato vincendo gare in tutto il mondo: guardare oltre, unire le conoscenze, il nostro saper fare artigiano, creatività e innovazione, dignità e passione di persone granitiche come le montagne che circondano la città e il forte senso di competizione. Per migliorarsi giorno dopo giorno. Per questo sono particolarmente felice che istituzioni, associazioni e partner così importanti abbiano deciso di abbracciare un evento di tale portata. Lo sport regala emozioni uniche, permette alle nuove generazioni di apprendere valori etici e morali fondamentali per vivere con ottimismo e fiducia. E sono onorata che Kilometro Rosso e Confindustria Bergamo siano il punto di incontro di un percorso virtuoso che valorizza territori, identità e passione».

Il titolare di Cornali Gioiellerie Silvio Brambilla ha parlato rivolgendo lo sguardo al futuro: «Insieme all’Innovation Run, Cornali apre a una nuova stagione per il territorio, fatta di sfide inedite e voglia di collaborare per crescere».

Innovation Run Gelindo Bordin Diadora
Il maratoneta olimpionico Gelindo Bordin, ora manager Diadora. Photo credit Cristian Riva

Il “mito” dell’atletica Gelindo Bordin, oro alle Olimpiadi di Seul ’88 nella Maratona e attualmente Sport Marketing Director & Category Leader Sport in Diadora ha spiegato quanto Diadora apprezzi la formula di questo evento sportivo che “corre verso il futuro”: «Sponsor tecnico della corsa è Diadora, celebre marchio sportivo italiano. Diadora scrive da oltre 70 anni alcune delle pagine più emozionanti della storia dello Sport. Con sede a Caerano di San Marco, in Italia, ha fatto delle prestazioni, della qualità, del design italiano e dello stile i valori chiave dei suoi articoli sportivi e lifestyle. Oggi Diadora è presente in più di 60 paesi nel mondo e continua la sua espansione grazie a una vasta gamma di prodotti all’avanguardia che si concentrano sulle linee performance sportive – con un focus particolare su running, calcio e tennis – e lifestyle, con la collezione di alta gamma Heritage e la linea Sportswear, un moderno mix di streetwear e dna sportivo. Ci siamo subito sentiti vicini al concept di Innovation Run – ha proseguito il maratoneta vicentino -, una corsa competitiva che celebra l’eccellenza italiana nell’Innovazione. Diadora è infatti costantemente proiettata nel trovare soluzioni tecnologicamente all’avanguardia che siano al servizio della miglior performance nel running, come per esempio Atomo, la prima scarpa da running performance made in Italy in più di 30 anni, che combina leggerezza e reattività in modo davvero innovativo, o come Blushield, una tecnologia che assicura la massima correzione dell’asimmetria nella corsa».

Innovation Run Kilometro Rosso presentazione
La tavola dei relatori nella sede di Condindustria Bg. Photo credit Cristian Riva

La chiusura è spettata al sindaco di Stezzano Simone Tangorra: «Questo evento rappresenta davvero un’unione di forze, Regione Lombardia è presente, le forze imprenditoriali sono presenti, i Comuni sono presenti. Il Kilometro Rosso è un gioiello del territorio e siamo particolarmente orgogliosi che i suoi spazi si dividano fra Bergamo e Stezzano. Il polo tecnologico è un luogo di “contaminazione” di aziende, idee, progetti: grazie a Innovation Run la contaminazione si estende allo sport e alla popolazione».

Il presidente di Fidal Lombardia Gianni Mauri ha ripreso la parola per una menzione “obbligatoria” all’event manager Massimiliano Pezzoni di Map Comunicazione e al responsabile tecnico Vladimir Maffeo presidente dell’Atletica Stezzano, i quali lavorano sodo, dietro le quinte, rendendo così possibile la manifestazione.

Svelati infine, sempre da Gianni Mauri, i nomi dei primi top runner che hanno aderito alla gara: Giovanna Epis che detiene il quinto miglior tempo italiano di sempre nella maratona, e poi Marco Salami, René Cunéaz, Stefano La Rosa e il campione italiano in carica di maratona, il siculo-bergamasco Antonino Lollo.

Appuntamento dunque a domenica 10 aprile 2022 al Kilometro Rosso per Innovation Run, gara Fidal di 10 km le cui iscrizioni sono tuttora aperte: a tutti i concorrenti verrà consegnato il pacco gara contenente un’esclusiva maglia tecnica Diadora.

Innovation Run atleti Diadora Kilometro Rosso
Photo credit Cristian Riva
ARTICOLI CORRELATI

Most Popular