fbpx
venerdì, Settembre 30, 2022

Cade in bici ma si rialza: Sara Dossena ancora vice campionessa europea

A tenere alta la bandiera italiana ad Alcobendas (Spagna) in occasione della gara élite ai campionati europei di duathlon sulla distanza classica (10 km run, 40 km bike, 5 km run) ci ha pensato ancora una volta la bergamasca Sara Dossena del team 707 Triathlon.

Sara Dossena campionato italiano duathlon sprint 2015 Torino photo credit Marco Bardella
ph Marco Bardella

Una grande prova per Sara Dossena che ha nuovamente dimostrato tutto il suo valore atletico e caratteriale rialzandosi dopo una brutta caduta in bici.

L’incidente è avvenuto mentre si trovava a meno di 10 km dalla zona di transizione con la compagna di fuga Sandra Levenz (Francia), a oltre 4 minuti di vantaggio sul gruppo. Il conseguente guasto meccanico alla sua Piton ha tenuto l’atleta azzurra originaria di Clusone sul ciglio della strada per oltre due minuti.

Nonostante tutto Sara Dossena si è coraggiosamente rimessa in pista, all’inseguimento della ormai medaglia d’argento conquistata con la classe di una campionessa che non desiste mai, nemmeno di fronte a tanta sfortuna. Da evidenziare i migliori parziali segnati dalla nostra azzurra in tutte e due le frazioni di corsa. Chiude il podio la britannica India Lee. Ottima prova anche per l’altra azzurra in gara Giorgia Priarone che chiude al settimo posto assoluto e taglia il traguardo come prima U23 aggiudicandosi l’oro di categoria.

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular