fbpx
venerdì, Settembre 30, 2022

L’Italia esulta ai Campionati del Mondo di SkySnow

Luca Del Pero Virginia Perez Mesonero Campioni Mondiali di SkySnow
Virginia Perez Mesonero e Luca Del Pero, i primi Campioni Mondiali di SkySnow | febbraio 2022 | ph @josemiguelmunoze

Italia, Spagna e Russia dominano i primi campionati mondiali di SkySnow

I primi Campionati del Mondo di SkySnow, la nuova disciplina dello skyrunning, tenutisi dal 4 al 5 febbraio 2022 in Andalusia presso la Sierra Nevada Ski and Mountain Resort, Granada, Spagna si sono conclusi ieri con un enorme successo.

In palio c’erano ventuno medaglie tra le discipline Vertical e Classic, il titolo di Combinata e la classifica per nazioni. Quindici paesi membri dell’ISF da tutto il mondo hanno partecipato: Andorra, Bolivia, Brasile, Cile, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Perù, Portogallo, Russia, Spagna, Svezia, Usa.

L’Italia è uscita a testa altissima con il fenomenale Luca Del Pero, 24 anni, che ha conquistato ben quattro medaglie d’oro, tre titoli mondiali individuali e, insieme ai suoi compagni di squadra, la prima posizione della classifica per nazioni.

SkySnow Sierra Nevada Classic
La SkySnow Sierra Nevada Classic 2022, in Andalusia condizioni dure e grandi campioni. Ph @josemiguelmunoze

Una medaglia d’oro, una d’argento e una di bronzo sono andate alla spagnola Virginia Perez a cui si aggiunge un argento per la classifica nazionale. Complessivamente, Italia, Spagna e Russia guidano la classifica dei Paesi, calcolata in base ai migliori quattro risultati (almeno uno per genere) nelle discipline Vertical e Classic.

La SkySnow Sierra Nevada Classic di ieri è iniziata al tramonto in condizioni tutt’altro che perfette con neve soffice e scarsa visibilità su un anello di 12,5 km e un dislivello positivo di 925 m che raggiunge i 2.913 m di altitudine.

Il vincitore maschile, Luca Del Pero, che ha iniziato a correre solo tre anni fa, ha commentato: «Non potevo sperare di meglio. Tre medaglie d’oro e una per il mio paese! Oggi è stata più dura di ieri, per le condizioni della neve, la scarsa visibilità in cima e perché ho sempre avuto Mike Popejoy alle calcagna. Sono riuscito a prendere un piccolo vantaggio solo nell’ultimo sprint. Sono così felice di essere due volte Campione del Mondo».

Luca Del Pero Campione Mondiale di SkySnow
Un Luca Del Pero fenomenale porta all’Italia quattro medaglie. Ph @josemiguelmunoze

Il secondo uomo al traguardo è stato l’americano Mike Popejoy, già nono nel Vertical, che porta a casa un meritatissimo argento. «È fantastico essere sul podio di un Campionato del Mondo. Non ho avuto una grande giornata venerdì e quindi speravo di avere maggiori possibilità nella Classic, ma non sapevo come mi sarei sentito, quindi sono entusiasta di vincere questa medaglia. Ho fatto tutta la gara con Luca Del Pero, quindi pensavo di poter vincere, ma sono comunque molto contento del secondo posto. Sono davvero grato all’ISF per aver iniziato questa disciplina».

Mike Popejoy mondiale di skysnow
L’americano Mike Popejoy ha conquistato una medaglia d’argento nei primi Campionati del Mondo di SkySnow. Ph @ josemiguelmunoze

La medaglia di bronzo è andata al russo Aleksei Pagnuev.

Le medaglie femminili nella Classic, oltre l’oro alla spagnola Perez, sono andate alla portoghese Joana Soares, argento, e alla svedese Sanna El Kott Helander, bronzo. Perez aveva molto da festeggiare. «Questo weekend è stato fantastico, un sogno diventato realtà. Torno a casa con tre medaglie, una per tipo: l’oro nella Classic, l’argento nella Combinata e il bronzo nel Vertical. Ieri è stata durissima per la neve condizioni e perché ho dovuto spingere tutto il tempo per tenere la testa. Il titolo di Campione del Mondo è stato il regalo di compleanno perfetto».

Virginia Perez Mesonero Campionessa Mondiale SkySnow
La spagnola Virginia Perez festeggia il proprio compleanno con tre medaglie al mondiale di SkySnow. Ph @ josemiguelmunoze

Rogelio Macias, vicepresidente ISF e membro del Consiglio Federale è stato il principale promotore dell’introduzione dello SkySnow all’Assemblea Generale del 2020 e dell’organizzazione di questo primo campionato mondiale. «Siamo molto entusiasti di questa nuova disciplina e questi primi Campionati del Mondo di SkySnow tenuti in Sierra Nevada, che hanno aperto la strada verso un futuro molto promettente», ha affermato.

Al termine degli eventi, il Presidente dell’ISF e fondatore dello skyrunning, Marino Giacometti, ha concluso: «Sono molto felice di vedere quindici paesi e medagliati di sei nazioni diverse al primo Campionato del Mondo. Penso che abbiamo iniziato con lo “skyfoot” giusto».


CLASSIFICA COMPLETA

Lo SkySnow abbraccia il tradizionale concetto di skyrunning “correre in alta quota” in questo caso, durante l’inverno ed esclusivamente sulla neve e indossando i micro ramponi. A bordo come main sponsor dei Campionati Mondiali SkySnow 2022 c’è Nortec, il marchio italiano, leader di mercato e produttore di micro ramponi omologati ISF.

I test antidoping Wada sono stati effettuati ai Campionati gestiti da Fedme, il membro spagnolo dell’ISF.

Risultati top 3 SkySnow Sierra Nevada Classic

UOMINI

Oro – Luca Del Pero – ITA – 1h06’47”
Argento – Mike Popejoy – USA – 1h06’54”
Bronzo – Aleksei Pagnuev – RUS – 1h07’22”

DONNE

Oro – Virginia Perez Mesonero – ESP – 1h18’39”
Argento – Joana Soares – POR – 1h19’28”
Bronzo – Sanna El Kott Helander – SWE – 1h20’41”

Il conteggio delle medaglie

World SkySnow Champs 2022 Medal Count

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular