Banner alto

Banner alto

Cast stellare per le finali Vertical e Sky: la World Series a Limone sul Garda

condividi su:

A conclusione delle Skyrunner World Series 2016 le finali Vertical e Sky si terranno a Limone sul Garda il 14 e 15 ottobre. Dall’inizio della stagione a maggio, migliaia di atleti da tutto il mondo hanno gareggiato nelle due Series e il prossimo weekend deciderà i campioni di quest’anno.

christel-dewalle_ph_iancorless-com_limone2015

© iancorless.com

Un incredibile parterre di 980 corridori da 36 Paesi parteciperà nelle due gare che si terranno sulle rive del Lago di Garda. Campioni di ieri e di oggi saranno in lizza per il titolo e competeranno con i migliori per condividere con loro l’avventura e l’atmosfera.

Vertical Series – Grèste de la Mughéra Vertical Kilometer
Il weekend parte con il Vertical Kilometer di venerdì. Altamente spettacolare, il tracciato parte dalla riva del lago al tramonto e sale per 1.080 m per un percorso super tecnico di 3,7 km.

Solo due donne si contendono il titolo della Vertical Series: la spagnola Laura Orgué, attuale leader del ranking e campionessa Vertical e Sky 2015. La sua rivale è la francese Christel Dewalle, Campionessa del Mondo 2016, seconda nel ranking e vincitrice qui lo scorso anno. Si preannuncia una sfida elettrizzante tra le due. Orgué, che prenderà parte anche alla gara di sabato, commenta: «Come l’anno scorso i risultati sono apertissimi e tutto è possibile. Farò del mio meglio!».

laura-orgue-ph_iancorless-com_sws_rut2016_sky

© iancorless.com

Solo i primi quattro uomini possono giocarsi il titolo: Ferran Teixido, Jan Margarit, Ondrej Fejfar e Philip Goetsch. La competizione sarà accesa dalla presenza del Campione del Mondo Stian Angermund dalla Norvegia e dallo svizzero Rémi Bonnet, campione Vertical 2015 e vincitore della passata edizione. L’italiano Urban Zemmer, la “vertical machine”, a 46 anni è ancora uno con cui fare i conti, visto il secondo posto lo scorso anno. Tra gli élite ci saranno nove top ten tra gli uomini e sei tra le donne. I record sono quelli del 2014 di 37’11” e 44’51”.

Sky Series – Limone Extreme SkyRace
Sabato gli occhi saranno tutti puntati sull’italiano Tadei Pivk, campione Sky Series 2015 e attuale leader della classifica. Riuscirà a contenere il suo rivale, lo spagnolo Hassan Ait Chaou e conquistare nuovamente il titolo?

«Non corro da luglio per via di un infortunio, ma adesso sono in forma e non vedo l’ora» dice Pivk. «Come sempre darò tutto. Sarebbe meraviglioso vincere di nuovo il titolo!». La competizione femminile vedrà Laura Orgué difendere il titolo da Megan Kimmel che guida la classifica. Che la battaglia inizi!

tadei-pivk_ph_iancorless-com_sws_dolomites_sky

© iancorless.com

Sia in campo maschile che femminile troviamo otto dei top ten in gara nella SkyRace. Si aggiungeranno la superstar Marco De Gasperi e, Stian Angermund, che correrà in entrambe le categorie. Dalla Francia avremo una guest star in Caroline Chaverot, Campionessa mondiale Ultra 2016 e vincitrice dell’UTMB.

«Ho avuto una stagione da favola!» dice Chaverot. «Spero di essere in forma, ma non ho mai corso una gara internazionale così corta e non so di cosa sono capace. Sono impressionata dal gran numero di corridori fortissimi che ci saranno, ma farò del mio meglio!».

La gara, di 27 km, inizia e finisce sul lago passando per la vecchia città di Limone tra olivi e limoni. In alto il percorso, spesso ripido e strapiombante, si arrampica su sentieri e creste di calcare per un totale di 2.480m di dislivello. I record da battere sono 2h45’23” e 3h18’50”.

Kilian_Burgada_Extreme_ Limone_2013

ph Valetudo

I campioni Vertical e Sky saranno incoronati durante la cerimonia di premiazione sulle rive del lago sabato sera. Un bonus sarà assegnato agli atleti sul podio finale delle SWS per un totale di euro 36.000 sulle quattro categorie. Alpina Watches, Orogologio ufficiale delle Skyrunner World Series 2016 assegnerà un prestigioso Horological Smartwatch a ciascuno dei campioni Vertical e Sky Series.

Venerdì e sabato a Limone i migliori atleti al mondo e gli appassionati dello skyrunning animeranno la città durante… e dopo le gare.