martedì, Agosto 9, 2022

Cerete, seconda tappa Corri nei Borghi: di nuovo Paterlini e Mokraji

26 luglio 2013 – A Cerete Alto la seconda tappa del circuito Corri nei Borghi con la “Quater pass so e zo per ol paiss”, e al vertice della classifica nulla cambia rispetto alla gara di Clusone, ancora loro sono i vincitori, Daniela Paterlini e Lahcen Mokraji. Il podio maschile è completato da Michele Palamini e Raphael Tahary, mentre quello femminile da Eliana Patelli e Pamela Belotti. Filippo Ba rimane ai piedi del podio e a completare i primi cinque troviamo Antonio Toninelli.

CLASSIFICHE
Classifica gara Fidal maschile e femminile: Cerete2013ClassificheFidalCorrineiBorghi
Classifica non competitiva maschile: Cerete2013ClassificheNonCompetitivaMaschileCorrineiBorghi
Classifica non competitiva femminile: Cerete2013ClassificheNonCompetitivaFemminileCorrineiBorghi
Di seguito il resoconto degli organizzatori dell’Ustc Cerete:
Si è conclusa anche quest’anno la XVIII° edizione della “4 pass sù e zò per ol pais”. Edizione memorabile che ha registrato il record di atleti partecipanti e memorabile per le condizioni climatiche a dir poco insolite da queste parti: alle ore 20.00 c’erano 28°C al 59% di umidità e vento quasi assente (0.3m/s) (dati offerti da meteocerete.altervista.it).
Questo trend di crescita non fa altro che confermare le aspettative dei tanti organizzatori impegnati per la buona riuscita e convincerli che la ricetta è quella giusta: lo sport è FATICA, il percorso è STUPORE, l’arrivo e gli applausi sono SODDISFAZIONE… e finita la fatica una bella compagnia e un buon piatto è una vera e propria CONSOLAZIONE.

Come da tradizione la “4 pass” prevede una categoria non competitiva ed una categoria riservata ad atleti tesserati Fidal. L’offerta non esclude veramente nessuno: dai neonati in su per la categoria non competitiva suddivisi in 4 categorie e dagli allievi in avanti per la gara Fidal.
Tanti gli atleti di livello che si sono battuti per il podio che alla fine è stato conquistato dai 3 migliori:
MOKRAJI LAHCEN (1979) della DAINI CARATE BRIANZA
PALAMINI MICHELE (1991) del G. ALPINISTICO VERTOVESE
TAHARY MOHAMED RAPHAEL (1988) dell’ ATL. BERGAMO 1959 CREBERG
e dalle tre della categoria femminile:
PATERLINI DANIELA (1973) della CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.
PATELLI ELIANA (1978) dell’ATL. VALLE BREMBANA
BELOTTI PAMELA (1981) dell’ATL. VALLE BREMBANA
Ma la “4 pass sO e zò per ol pais” non è solo competizione. Nei volti dei partecipanti si legge si la fatica ma anche la passione. Nei visi dei bimbi si legge la gioia e la voglia di ripeterla per fare meglio e per collezionare una nuova medaglia.
FATICA – PASSIONE – STUPORE – SODDISFAZIONE – CONSOLAZIONE sensazioni che anche il nostro Paolo conosceva bene mentre si allenava e gareggiava. Siamo convinti che da lassù anche lui partecipa a questa bella manifestazione.
Tutto è andato nel migliore dei modi, colpendo nel segno e realizzando quello che è uno dei punti cardine di questa associazione ossia PROMUOVERE LO SPORT A TUTTE LE ETA’.
Il direttivo ringrazia tutti coloro che hanno collaborato a far girare ogni ingranaggio della macchina organizzativa nel verso giusto. Tutti insieme si fa bene, uniti siamo una squadra vincente…

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular