fbpx
martedì, Aprile 16, 2024

Classifica Roma Ostia Half Marathon 2024

Classifica Roma Ostia Half Marathon 2024

49ª edizione Roma Ostia Half Marathon, 3 marzo 2024

1) WAFULA EMMANUEL KENYA 01:01:10
2) YEGZAW TESHAGER BAYELIGN ETIOPIA 01:01:11
3) KIMAKAL KIPSAMBU KENYA 01:01:20
4) KIPLIMO ASBEL KENYA 01:02:57
5) CHEROP ELUID UGANDA 01:03:50
6) AMANIEL FREEDOM X-SOLID SPORT LAB ERI 01:03:54
7) KIPROTICH VINCENT KENYA 01:04:23
8) OUHDA AHMED CS ESERCITO 01:04:31
9) ZALEWSKI KRYSTIAN POLONIA 01:05:58
10) PARISI LUCA ETRUSCA ASD 01:06:23

1) NGUGI WACERA MARY KENYA 01:07:38
2) GODU MULAT TEKLE ETIOPIA 01:07:41
3) KORIR CAROLINE KENYA 01:09:01
4) ABREHA TSIGE HAILESLASE ETIOPIA 01:09:14
5) ATANANE SOUKAINA MAROCCO 01:09:59
6) DIBABA ANNA ETIOPIA 01:10:29
7) JEMAIYO GLADYS KENYA 01:11:15
8) LONEDO REBECCA GS FIAMME ORO PADOVA 01:11:23
9) SUBANO MARIA GORETTE CUS PRO PATRIA MILANO 01:15:19
10) CARNICELLI SARA ASD IMPERIALI ATLETICA 01:18:31

Roma Ostia Half Marathon
Roma Ostia Half Marathon | Photo LA PRESSE

Roma, 3 marzo 2024 – Oltre 10mila persone ai nastri di partenza della Eurospin RomaOstia Half Marathon, giunta alla sua 49ª edizione, organizzata dal GSBRun in partnership con Rcs Sports & Events, caratterizzata oggi da un meteo clemente, senza pioggia, ma con tanto vento, dalla partenza sino al traguardo, lungo tutto il velocissimo tracciato che collega Roma al suo mare.

Non è mancato l’agonismo alla RomaOstia che ha regalato, come sempre, una gara combattuta e appassionante per tutti.

La vittoria in campo maschile va al keniano Emmanuel Wafula, che ha confermato tutta la sua classe, imponendosi in una volata lunghissima sull’etiope Teshager Bayelign Yezgaw, preceduto per un solo secondo: 1h01.10 per il vincitore contro l’1h01.11 per il secondo classificato. Completa il podio l’altro keniota Kimakal Kipsambu con il tempo di 1h01.20, suo nuovo primato personale.

La keniana Mary Ngugi non ha tradito i favori del pronostico imponendosi in 1h07.38 precedendo, al termine di una incredibile progressione finale, la giovanissima, non ancora ventenne etiope, Tekle Mulat Godu, al debutto sulla distanza, fermando il cronometro a 1h07.41. Brava l’altra keniota Caroline Korir che si è classificata al terzo posto in 1h09.01.
Rebecca Lonedo (Fiamme Oro) è stata la prima azzurra al traguardo, in ottava posizione della classifica con 1h11.23,

RELATED ARTICLES

Most Popular