fbpx
martedì, Maggio 28, 2024

Coppa del Mondo a Ponte di Legno: la gara sprint di venerdì 16 dicembre

La gara sprint di venerdì 16 dicembre 2022 avrà come teatro il parterre della pista che si affaccia sul centro abitato di Ponte di Legno, e includerà gradoni, inversioni e discesa finale con salto. Il tutto con illuminazione a giorno, vista la disputa serale dell’evento mondiale di scialpinismo. Quest’anno il tracciato sarà ancora più corto, promettendo duelli ravvicinati.

Gara Spint 2021 | Tonale Presena | Arno Lietha
Gara Spint 2021 | Tonale Presena | Arno Lietha | foto di Maurizio Torri e Mauro Mariotti

C’è grande attesa per l’appuntamento prenatalizio con lo sci alpinismo di Coppa del Mondo, organizzato per la terza volta dall’Adamello Ski Team, con un grande interesse nei confronti della gara short, che rappresenta un’anteprima olimpica, portata in una delle località simbolo dello skialp mondiale, teatro da oltre cinquant’anni di eventi di assoluto livello internazionale.

Fra i favoriti per la vittoria vi sono anzitutto coloro che sono già saliti sul podio nella gara inaugurale in Francia, ovvero la francese Emily Harrop, la svizzera Marianne Fatton e l’azzurra Giulia Murada in campo femminile, quindi gli elvetici Arno Lietha, Iwan Arnold e Thomas Bussard, primattori nella sfida andata in scena in Val Thorens. In chiave italiana alla sprint di apertura la pattuglia italiana vedrà la presenza anche di Mara Martini, Ilaria Veronese, Lisa Moreschini, Alba De Silvestro, Silvia Berra, Samantha Bertolina, Giulia Compagnoni e Katia Mascherona.

Ponte di Legno 2022 dicembre lavoro pista gara sprint coppa del mondo skialp
Il lavoro degli organizzatori in vista della gara sprint di Ponte di Legno

In campo maschile da non sottovalutare i due francesi Robin Galindo e Thibault Anselmet, quindi lo spagnolo Oriol Cardona Coll, mentre la squadra azzurra è composta da Luca Tomasoni, Ernesto Nicolò Canclini, Giovanni Rossi, Robert Antonioli, Nadir Maguet, Michele Boscacci, Alessandro Rossi, Rocco Baldini, Matteo Sostizzo, Marco Salvadori, Andrea Prandi, William Boffelli, Matteo Eydallin, Pietro Festini Purlan, Sebastien Guichardaz, Federico Nicolini ed Alex Oberbacher. Mentre la starting list della individual verrà ufficializzata sabato pomeriggio.

Lo svizzero Arno Lietha ha vinto lo scorso anno la gara Sprint a Ponte di Legno. Ha dimostrato che anche un inizio anticipato a novembre non è un problema per lui. Dopo la sua vittoria dominante, Arno sarà l’uomo da battere ancora venerdì sera.

Gli svizzeri hanno conquistato lo sprint in Francia, conquistando i primi quattro posti. Gli italiani hanno perso la finale, cosa che vorranno rifarsi in casa. Anche il campione europeo in carica Oriol Cardona Coll non è arrivato in finale a Val Thorens.

La netta favorita in campo femminile è Emily Harrop, che ha vinto entrambe le gare a Val Thorens, sembra riprendere da dove aveva interrotto l’anno scorso. Con Marianne Fatton assente per malattia, la più grande minaccia per la campionessa di Francia è Marianna Jagerčíková della Slovacchia. Ha guidato l’ultima manche a Val Thorens fino a un errore fatale che le è costato il piazzamento sul podio.

Giulia Murada, che non si definisce una velocista, ha iniziato la stagione della vita lo scorso anno con un terzo posto nello sprint di Ponte di Legno. Potrebbe essere la migliore speranza per il paese d’origine. Nella finale femminile, possiamo facilmente vedere atlete diverse rispetto a Val Thorens, il che aumenta l’attrattiva della gara.

Il programma di venerdì 16 dicembre prevede dalle ore 17.15 a Ponte di Legno la ricognizione e l’allenamento da parte delle squadre, quindi alle ore 17.45 le qualificazioni femminile e maschile con partenza individuale. Le sfide ad eliminazione diretta prenderanno il via con i quarti di finale alle ore 18.30, quindi semifinali e finali femminile alle ore 20.30 circa e maschile alle ore 20.40.

RELATED ARTICLES

Most Popular