fbpx
sabato, Luglio 20, 2024

Coppa Europa di Schilpario in cattedra. Un’intera comunità in azione

Al palazzo della Provincia di Bergamo la presentazione ufficiale della Coppa FESA 2024. Schilpario protagonista della rassegna continentale di sci di fondo il 24 e 25 febbraio. Regione, Provincia e Comune: coinvolgimento a 360° per l’organizzazione. Evento sentito da tutta la comunità, grande lavoro di sinergia del Comitato.

sci nordico schilpario
11.12.2023 – Conferenza stampa Palazzo della Provincia di Bergamo – NEWSPOWER

È stato lo Spazio Viterbi del Palazzo della Provincia di Bergamo ad ospitare la conferenza stampa di presentazione della Coppa FESA 2024, in scena a Schilpario dal 23 al 25 febbraio. In una sala gremita in pieno centro cittadino, ad inaugurare la serie di interventi e saluti da parte delle istituzioni coinvolte nel progetto è stata Lara Magoni, sottosegretaria di Regione Lombardia con delega Sport e Giovani, orgogliosa di appartenere ad un territorio dalla così forte tradizione sportiva e capace di allestire eventi di questo livello. Confermato quindi il sostegno di Regione Lombardia, di concerto con quello della Provincia di Bergamo rappresentata dal consigliere Gianfranco Masper e quello del Comune di Schilpario nella figura del vicesindaco Onorino Bonaldi, entrambi convinti dell’importanza mediatica dell’evento e dell’impatto positivo che avrà non solo su Schilpario, ma sull’intera vallata.

Carmelo Ghilardi, presidente del comitato organizzatore per il Campionato del Mondo 2025, e Fausto Denti, presidente del comitato FISI di Bergamo, non possono che dirsi orgogliosi del grande impegno messo in campo da tutti i protagonisti locali, che ha permesso di ottenere l’assegnazione di eventi così prestigiosi: “Il comitato FISI di Bergamo lavora da anni per la promozione dello sci di fondo e va ringraziato in modo particolare lo Sci Club di Schilpario per l’ottimo lavoro che svolge a livello giovanile. Questi eventi saranno una rampa di lancio cruciale per la nostra provincia nel panorama fondistico internazionale”, ha affermato Denti, mentre Ghilardi pone l’accento sul fatto che: “Il nostro è un lavoro di collaborazione che coinvolge le realtà locali a 360°, l’intenzione è sempre stata quella di coinvolgere l’intera comunità e riuscirci ci rende davvero orgogliosi”.

sci nordico schilpario
11.12.2023 – Conferenza stampa Palazzo della Provincia di Bergamo – Fabio Maj, Lucia Isonni, Giulio Capitanio – NEWSPOWER

Grande entusiasmo per lo Sci Club Schilpario, il sodalizio sportivo in primissima linea nell’allestimento degli eventi, e il presidente Andrea Giudici esprime i suoi più sentiti ringraziamenti a tutte le istituzioni e realtà coinvolte nel progetto: “Il nostro Sci Club gode non solo di una lunga storia sportiva, ma anche di un’ottima reputazione e nel prossimo biennio vuole alzare l’asticella. L’impegno e il lavoro saranno intensi ma anche le soddisfazioni che ne deriveranno, ho piena fiducia nel nostro gruppo di lavoro e in tutta la comunità della Val di Scalve”. Sulla stessa linea anche il campione di casa Fabio Maj, in veste istituzionale di direttore di pista, il quale assicura l’ottima preparazione della struttura schilpariese per la Coppa Europa, con la “Pista Abeti” che ha già in programma interventi di ammodernamento e migliorie necessari ad assicurare gli standard qualitativi per il Mondiale.

In chiusura di conferenza Renato Pasini, allenatore responsabile della squadra nazionale di Milano-Cortina 2026, e i suoi collaboratori, a ricordare il grande sforzo delle istituzioni per la realizzazione degli eventi. Pasini da ex-atleta e da allenatore conosce bene la “Pista degli Abeti” e sa che tutti gli atleti locali daranno il massimo in queste gare. Paolo Rivero, direttore tecnico del settore giovanile FISI, ha ricordato con piacere il buono stato di salute di cui gode il movimento fondistico giovanile italiano, ringraziando nuovamente lo Sci Club Schilpario e il grande lavoro che porta avanti nell’avviamento alla disciplina delle nuove generazioni.

Alle giovani promesse locali Lucia Isonni e Davide Negroni l’onore e l’onere di chiudere gli interventi della conferenza, con i due atleti ad esprimere la loro contentezza nel poter ospitare e prendere parte ad eventi di caratura internazionale sulla pista di casa. “Sarà un privilegio gareggiare a casa e faremo del nostro meglio per portare in alto i colori del nostro territorio”.

L’organizzazione è in fase avanzata, le gare di Coppa FESA si svolgeranno il 24 e il 25 febbraio con un ricco programma di appuntamenti: 10 km in TC femminile e maschile, prove inseguimento (10 km femminile e 20 km maschile) e FESA Games, le competizioni riservate alle categorie U16 e U18 (prove individuali e staffette). Non resta che aspettare la fine di febbraio per vivere emozioni indimenticabili alla “Pista degli Abeti” di Schilpario.

RELATED ARTICLES

Most Popular