Banner alto

Banner alto

Corri nei Borghi: Michele Palamini profeta in patria alla Run Par

Condividi su:

Michele Palamini e Federica Zanne mettono il sigillo sull’atto conclusivo del circuito Corri nei Borghi nella gara di Parre (Bg).

Corri nei Borghi

Il duello avvincente fra Michele Palamini e Cesare Maestri | photo credit Alexposure fotografo ufficiale CnB

Ultima prova stagionale del circuito Corri nei Borghi ospitata dal paese di Parre. Tanto pubblico sul tortuoso percorso ricco di brevi e impegnative salite e discese, disegnato nelle antiche vie del centro. A dirigere le operazioni la voce di Giuseppe Manfri Pellegrinelli, una delle principali anime che coordinano la challenge bergamasca di corse su strada a carattere regionale. 

La gara maschile era particolarmente attesa perché vi avrebbero preso parte due atleti del luogo, in lizza per una vittoria o un ottimo piazzamento, Palamini e Bossetti. Pronti via e subito si è visto che la lotta per il primo posto sarebbe stata un duello all’ultimo sangue fra l’azzurro del mountain running Cesare Maestri e il local Michele Palamini. Il duello si è risolto con Palamini che ha preso il largo, guadagnando oltre 15″, distacco che gli ha permesso di tagliare in solitudine il traguardo, con il boato della folla a festeggiarlo.

Michele Palamini (Gav Vertova) ha chiuso in 19’35” mentre il trentino Cesare Maestri (Atletica Valli Bergamasche) ha ottenuto la seconda piazza in 19’51”. Sul podio anche il combattivo atleta camuno Francesco Agostini (Atletica Casone Noceto), terzo in 20’01”. Nella top ten di giornata lo scalvino Luca Magri, il brembano Nicola Bonzi, e poi Antonino Lollo, Filippo Ba, Michele Belluschi, Matteo Bossetti e Massimo Zucchi.

In ambito femminile ha dettato legge la bresciana Federica Zanne in forza al Cs Esercito. 17’08” il suo finish time. Podio tutto bresciano con Sara Bottarelli della Free Zone al secondo posto in 17’24”, e la gemella della vincitrice Giulia Zanne (Atletica Brescia 1950) in terza posizione con il crono di 17’43”. Nelle migliori dieci di quest’ultima tappa Federica Zenoni, Clara Faustini, Mara Ghidini, la fondista Martina Bellini, Ilaria Bigoni, Samantha Galassi ed Eliana Patelli.

Nella non competitiva è Emanuele Bertocchi ad affermarsi con il tempo di 11’15”, mettendo in fila Tommaso Losma e Omar Cattaneo. Nella gara in rosa è Laura Tiraboschi ad aggiudicarsi il gradino più alto in 13’37”. Dietro di lei Silvia Frattini e Alessia Baronchelli.

Ulteriori informazioni sul sito www.corrineiborghi.it. Tutte le foto invece sul sito di Alexposure www.alexposure.it.