Banner alto

Banner alto

Corsa della Bora verso il tutto esaurito

Condividi su:

Mancano meno di due mesi alla quarta edizione della Corsa della Bora, prevista per il prossimo 6 gennaio, ma siamo già verso il tutto esaurito. Anzi, uno dei quattro appuntamenti competitivi dell’evento dedicato alla corsa in montagna (ci sono poi anche le non competitive) fa già segnare il sold out: parliamo della S1 Half, la gara da 21 km che ha già raggiunto il tetto dei 550 pettorali e a cui è comunque possibile richiedere di iscriversi entro il 23 dicembre, rimanendo però in lista d’attesa.

La S1 Ultra, corsa da 164 chilometri, sta facendo registrare numeri record con 110 iscritti (l’anno scorso a questa altezza eravamo a quota 90) su un numero chiuso di 150. Posti disponibili agli sgoccioli anche per la S1 Trail da 57 km che ad oggi registra 400 partecipanti, con soli 20 pettorali ancora disponibili. Anche per la Ultra e la Trail la scadenza per le iscrizioni è fissata al 23 dicembre.

Aggiungendoci anche la S1 Just Fun, corsa da 8 chilometri perfetta per chi si vuole approcciare al mondo del trail e a cui ci si può iscrivere fino al 3 gennaio, i partecipanti attualmente sono a quota 1.200 e si preannuncia un tutto esaurito che dovrebbe essere raggiunto in largo anticipo rispetto alle scadenze fissate per le iscrizioni.

Accanto alle kermesse competitive, ci sono anche la Marcia della Bora, due non competitive da 6 e 13 chilometri attorno al monte Ermada organizzate dalla Fiasp, la CamminaBora che va a scoprire i sentieri meno conosciuti della Val Rosandra, l’escursione alla Grotta Valentina e la S1 dog, passeggiata per padroni con i loro cani. Complessivamente vengono toccati 242 chilometri di sentieri e tre Riserve naturali fra Italia e Slovenia.