Banner alto

Banner alto

Dieci Miglia del Castello: domenica si corre in riva al Lago di Endine

Pettorali esauriti per la Dieci Miglia del Castello in programma quest’anno domenica 29 agosto. Intorno al Lago di Endine gareggeranno in totale 650 atleti, tale era il numero massimo di corridori ammessi (la metà rispetto alle edizioni passate, per ovvi motivi di sicurezza) alla gara Fidal organizzata dalla Asd Lake Run Events guidata da Marcello Cretti.

dieci miglia del castello lago di endine

Alle ore 9.00 di domenica 29 agosto scatterà da Endine Gaiano la corsa di circa 17 km su un percorso asfaltato e chiuso al traffico lungo il perimetro del lago attrattiva principale della Val Cavallina, attraversando i comuni di Endine Gaiano, Monasterolo del Castello, Ranzanico e Spinone al Lago.

Per lo più turismo giornaliero, a differenza di quanto accadeva nelle scorse edizioni, ma gli alberghi della zona risultano comunque occupati da un buon numero di sportivi. Almeno il 60 percento dei runner al via proviene da Bergamo e Brescia, poi Milano e Cremona. Una ottantina gli appartenenti al club Runners Bergamo: i bianco azzurri sono decisamente il gruppo più numeroso. «Ringrazio le amministrazioni comunali coinvolte perché hanno voluto fermamente che la Dieci Miglia del Castello venisse organizzata anche quest’anno malgrado tutte le problematiche legati al Covid da gestire», dice Marcello Cretti quando mancano due giorni alla manifestazione.

Le partenze maschili e femminili avverranno separate di alcuni minuti, con le donne a partire per prime. Fra i migliori ai nastri di partenza citiamo Antonino Lollo, Abdellatif Batel, Michele Belluschi (i primi tre assoluti della classifica della Dieci Miglia del Castello 2019), Elisabetta Manenti e Luisa Gelmi. Il ritrovo nell’area sportiva di Endine Gaiano è dalle ore 7.15.

La medaglia finisher della Dieci Miglia del Castello edizione 2021

Lascia il tuo commento