Banner alto

Banner alto

Dolomiti di Brenta Trail: sabato, a Molveno, la partenza dell’evento con 700 atleti

Condividi su:

Sabato la quarta edizione di Dolomiti di Brenta Trail vedrà al via il 7 settembre a Molveno (Trento) oltre 700 atleti da 22 nazioni. Un grande evento internazionale, che conferma Dolomiti di Brenta Trail come uno dei principali appuntamenti sportivi delle Dolomiti.

Dolomiti di Brenta Trail

Il sold out in anticipo sia per la 45 km sia per la 64 km ha creato una grande attesa per la gara che porterà gli atleti tra le cime più famose delle Dolomiti di Brenta. Molti gli iscritti dall’estero: numerose le nazioni rappresentate, tra cui Brasile, Argentina, Sud Africa, Australia, Russia e quasi tutti i paesi Europei; il gruppo più folto è quello olandese, con 81 runner.

Venerdì, dalle 17, presso il Palazzetto di Molveno, sarà possibile ritirare il pettorale; alle 19.30 il briefing al Palacongressi. Sabato distribuzione dei pettorali della 64 km tra le 4 e le 5,30, in attesa della partenza, alle ore 6.00. Dalle 5,30 alle 7 la distribuzione dei pettorali della 45 km, con partenza alle 7.30. I primi arrivi sono attesi a partire dalle 12,30 circa, dopo uno straordinario viaggio tra i meravigliosi paesaggi delle Dolomiti di Brenta, lungo un tracciato unico nel suo genere, che unisce gli storici rifugi Croz dell’Altissimo, Pedrotti, Brentei, Tuckett, e Graffer.

Dolomiti di Brenta Trail

La quarta edizione si presenta con alcune importanti novità, tra cui il fatto che per la prima volta l’organizzazione fornirà, in collaborazione con SeTe Track, un tracker gps a tutti gli atleti: la sicurezza rimane uno dei tratti distintivi del DBT e l’uso del gps contribuirà a controllare al meglio la posizione di tutti gli atleti. Grazie poi ai numerosi volontari, senza i quali l’evento non potrebbe esistere, sarà attuato un attento monitoraggio del percorso.

Tra i top runner alla linea di di partenza Christian Modena, Enzo Romeri, Georg Piazza, Luca Miori, Martina Valmassoi, Nicola Bassi, Ingrid Qualizza e molti altri forti atleti. Tenteranno di battere le 7h04’23’’ di Enzo Romieri, che l’anno scorso ha migliorato il precedente record di ben 25 minuti. È invece di 9h10’37 il record femminile, appartenente a Laura Besseghini. Per la 45 km i tempi di riferimento sono quelli di Federico Nicolini (4h40’09”) e Martina Valmassoi (5h53’37”).

Lascia il tuo commento