Banner alto

Banner alto

Eyof 2015: Martina Bellini 23esima nella 5 km in tecnica libera

Condividi su:

gruppo_ac_riale_fisi_sci_fondo_2014SCI ALPINO – Ottima seconda manche, nello slalom gigante valido per il festival sportivo giovanile Eyof 2015, per la lecchese Petra Smaldore. La sciatrice, che è parte integrante della formazione femminile del Comitato Fisi Alpi Centrali, raccoglie una più che onorevole 12esima posizione a 5 secondi e 17 dalla vincitrice: la rumena Geraci Romane. La Smaldore, scattata con il pettorale numero 30, ha concluso la prima frazione di gara al 18esimo posto. Nella seconda manche la lombarda è stata capace di migliorarsi e di recuperare ben sei posizioni. Domani, giovedì 29 gennaio, spazio allo slalom speciale maschile con start della prima manche alle ore 10,00. La seconda frazione di gara è invece in programma alle 13.

SCI DI FONDO – Giornata non esaltante per i fondisti del Comitato Fisi Alpi Centrali impegnati anche loro nel seconda gara di questa kermesse giovanile. Nella prova femminile, sulla distanza dei 5 chilometri in tecnica libera, la bergamasca “griffata” sci club 13 Clusone Martina Bellini raccoglie una più che onorevole 23esima posizione a 1 minuto, 24 e 08 dalla vincitrice: la tedesca Antonia Fraebel. Miglior azzurra è stata Anna Comarella che conclude al decimo posto con un gap di 35 secondi. Nella prova maschile, sulla distanza dei 7.5 chilometri sempre in tecnica libera, Mattia Armellini, della Polisportiva Le Prese, raccoglie la 34esima posizione risultando il miglior azzurro. Armellini conclude con un gap di 1’45.5 dal vincitore: il tedesco Janosch Brugger. L’altro fondista lombardo: Nicola Castelli, dello sci club 13 Clusone, si è classificato in 46esima posizione a 2 secondi e 07 dal vincitore. Sempre per gli sci stretti, domani prova sprint con le finali previste attorno alle ore 14,30.

Marco Cerottini – ufficio stampa