giovedì, Agosto 11, 2022

Fabio Bazzana a segno in terra occitana

Trail Oulx 2012

Dopo una lunga serie di piazzamenti conseguiti durante tutto l’arco della stagione di skyrunning, Fabio Bazzana va in Alta Val di Susa e coglie la prima vittoria. L’alteta di Cene racconta i 50 km del Trail Oulx e ci anticipa i suoi programmi di fine stagione…

«Era la prima volta che prendevo parte al Trail Oulx. Io e Paolo Bert abbiamo fatto subito il vuoto, in vetta alla montagna intorno al km 30 ero da solo, poi in discesa Bert mi ha raggiunto. Ricominciata la salita, al km 35 circa, me ne sono andato un’altra volta, ho premuto sull’acceleratore e ho proseguito a tutta fino all’arrivo, gli ultimi 15 km li ho fatti tutti senza voltarmi.» Bazzana ha dunque tagliato il traguardo a braccia alzate con poco meno di 12 minuti di vantaggio sul secondo, Paolo Bert. Al femminile vittoria di Silvia Serafini del team Salomon Carnifast.

«E’ la prima vittoria dell’anno dopo tanti piazzamenti, sono felicissimo». Questo successo vale doppio perché contemporaneamente si fregia della medaglia d’oro di campione italiano di ultraskymarathon. «Mi dispiace che la Valetudo non abbia vinto il titolo italiano a squadre, siamo arrivati secondi, ma va bene anche così!» Per la cronaca, il titolo dei team è andato alla Salomon Carnifast.

Trail Oulx 2012

Bazzana adesso guarda alla Sicilia e poi tornerà a correre in casa, sempre in vista di un obiettivo un poco più lontano: «Domenica prossima vado in Sicilia alla gara organizzata dalla mia società la Valetudo, ma sarà più che altro una vacanza. Poi il 14 ottobre c’è la Valgoglio Vertical, e infine Limone del Garda, ultima prova di campionato italiano. Forse tra Valgoglio e Limone faccio la Como-Valmadrera. E la prima di novembre torno in Sicilia per una maratona sull’Etna».

Come la metti con lo scialpinismo? «Per la stagione di ski-alp ci penserò più avanti… non so ancora cosa farò quest’inverno, vedrò come mi sento dopo Limone e valuterò con la Valetudo se sia il caso di pensare anche allo scialpinismo».

4° Trail Oulx – domenica 23 settembre 2012 Ordine d’arrivo maschile

1) Fabio Bazzana in 4h40’18”

2) Paolo Bert in 4h52’14”

3) Daniele Fornoni in 4h53’49”

4) Stefano Ruzza in 4h56’01”

5) Sergio Vallosio in 4h56’28”

6) Marco Zarantonello in 5h02’30”

7) Nico Valsesia in 5h08’45”

8) Filippo Canetta in 5h11’50”

9) Claudio Garnier in 5h13’39”

10) Alberto Commod in 5h14’24”

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular