Banner alto

Banner alto

Fabio Bazzana vince il Piana Winter Wild Trail

Condividi su:

Piana Winter Wild Trail, vittoria di Fabio Bazzana della Valetudo Serim alla gara di Piana di Valdagno in provincia di Vicenza. Al femminile Elisabetta Mengato.

Piana Winter Wild Trail 2018 Bazzana e Colombo | foto di Luca Boffetti Valetudo Serim

Duecentotrentatré corridori outdoor si sono ritrovati nella frazione Piana di Valdagno per disputare, nella valle di Valdagno attorniata dai monti Lessini e dalle piccole Dolomiti, l’edizione 2018 del trail invernale di Piana. Gli organizzatori del Face Runners e velo club Piana hanno allestito un percorso nervoso con uno sviluppo chilometrico di 20 km per un dislivello complessivo di 1900 metri.

Ad animare il trail non ci ha pensato due volte l’aquila Valetudo Serim Fabio Bazzana, il camoscio di Cene (Bergamo) dopo pochi metri dallo start, ha imposto un ritmo da big dello skyrunning ed in poco tempo ha fatto il vuoto. Nell’ultima discesa Fabio si è ritrovato sorprendentemente in scia Cocco Marco del team Tornado quest’ultimo ha provato ad attaccare Bazzana ma dopo questa inaspettata contesa Bazzana ha lasciato alle spalle lo stupore di ritrovarsi sotto un’avversario dal passo silenzioso ed ha ingranato la trazione integrale mettendo tra sé e l’avversario una buona distanza cronometrica.

Bazzana dopo aver alzato le mani al cielo sette giorni fa nel trail di Samarate a Varese ha di nuovo centrato il primo gradino del podio con il tempo di 1h28’49”, sui gradini più bassi del podio è salito un duo targato Tornado Team, Cocco Mirko 1h29’14” e Petrin Nicolò 1h31’33”. Per la Valetudo Serim by Racer l’ultra runner Matteo Colombo 6° in 1h38’33”. Nel trail femminile vittoria per Mengato Elisabetta team Sky Exproler 1h59’13”, argento per Venco Elisa Facerunners 1h59’28” bronzo per Bressan Paola 1h59’56”.

Domenica prossima la Valetudo-Serim sarà impegnata nel severo trail sulle montagne liguri “Maremola trail” 27 km d+ 1.600 metri a Tovo San Giacomo. Le aquile Valetudo Serim presenti ad oggi sono: Bazzana Fabio, Belinghieri Clemente, Poli Paolo, Pedroni Cecilia, Arrigoni Giuliana, Maestri Fabio e Acquistapace Alfredo.