fbpx
martedì, Novembre 29, 2022

Francesca Marin e Atletica Bergamo in evidenza alla Garda Trentino Half Marathon

Kimeli Hosea Kisorio (Kenia – 1.04.29) e Andrea Diethers (Germania – 1.19.19) sono i vincitori della 13ª edizione della Mezza Maratona del Garda Trentino. In 4207 al via. Quinta Francesca Marin dei Runners Bergamo in 1h22’02”. Alberto Mazzucchelli (Atletica Bergamo ’59), 17esimo assoluto, è il terzo italiano in classifica, con il crono di 1h11’08”. Luigi Ferraris (Atletica Bergamo), 19esimo assoluto, primo della categoria SM35 in 1h11’13”. Federica Curiazzi (Atletica Bergamo) in 1h25’15” è 12esima nella classifica femminile e seconda della categoria PF. Nabil Rossi (Atl. Bg) primo della categoria promesse in 1h14’13”. Anna Rosa Ghilardi dei Runners Bergamo seconda della categoria SF55 in 1h43’14”. Loredana Crotti dell’Atletica Marathon Almenno San Salvatore prima della SF60 in 1h48’51”.

Riva del Garda (TN), 9 novembre  2014 – È stato il keniano dell’Atletica Virtus Lucca Kimeli Hosea Kisorio a vincere questa edizione, uno sprint iniziato al 17° chilometro di gara dopo aver corso i precedenti in un quintetto formato dai connazionali Ngeno Daniel Kipkirui (3°), Koech Josphat Kimutai (4°) e Cheruyot Mario Felix (14°) oltre al marocchino Zain Jaouad (2°). Primo degli italiani e nono assoluto al traguardo (1.07.24) Carmine Buccilli, il campione dell’Ultramaratona.Riva_del_Garda_Trentino_Half_Marathon_2014_podio_femminile

Un quintetto che ha tenuto dal via fino al 17° chilometro, dicevamo, quando Hosea ha deciso di attaccare e andare a vincere con uno sprint sul secondo classificato, il marocchino della Lbm Sport Team Zain con 35 secondi di distacco. «Ho forzato a quattro chilometri dall’arrivo – ha detto il vincitore – perché mi sentivo bene, correvo in gruppo con gli altri e non ho fatto particolare fatica. Solo nel finale ho dato tutto per vincere, è andata bene». Leggermente deluso, invece, Buccilli: «Il vento nel finale mi ha rallentato – ha dichiarato – ed è stato un peccato. Ero stato qui in vacanza a Natale 2013, il posto mi è piaciuto e quando ho saputo che si correva una mezza maratona ho deciso di partecipare. Ci tenevo a fare meglio, è un peccato che non sia riuscito a tenere il mio ritmo, ritenterò»!

Riva_del_Garda_Trentino_Half_Marathon_2014_podio_maschileLa sorpresa è arrivata, invece, in campo femminile, dove Andrea Diethers, sempre seconda dietro la vincitrice della scorsa edizione, l’austriaca Karin Freitag, a poco meno di due chilometri dal traguardo, dopo aver sempre patito un centinaio di metri dalla Freitag, sempre in testa sin dal primo chilometro di gara, ha visto che… «che lei rallentava – racconta – e allora ho provato a stringere i denti a farmi sotto. L’ho raggiunta e l’ho passata, è stato incredibile, ancora non ci credo di aver vinto». Amaro in bocca per la Freitag, al traguardo staccata di soli 12 secondi (1.19.31). «Sì – dichiara l’austriaca che puntava al bis – sono sempre stata davanti, stavo bene, tenevo il mio ritmo. Invece nel finale la stanchezza mi ha giocato un brutto scherzo, ma comunque arrivare seconda non è male. Complimenti ad Andrea»! Terza l’ungherese Badis Anissa Zsofia (1.21.28).

È stata la gara di tutti, però, a entusiasmare il folto pubblico sul tracciato, col grestano (della Valle di Gresta, tesserato per la gloriosa Unione Sportiva Quercia di Rovereto) Fabrizio Girardelli ottimo 18° assoluto: «E’ la mia terza mezza maratona, non posso lamentarmi – ha dichiarato al traguardo – anche perché ho stabilito il mio primato personale (1.11.08, ndr). Felice perché è una bella gara, su di un percorso che non ha eguali, una soddisfazione per me, per i miei dirigenti e per la mia società».

Edizione chiusa con successo, dunque, corsa con una temperatura ideale esterna, senza pioggia, che ha permesso ai tanti appassionati di seguire i propri cari in gara con tante biciclette. Nel pomeriggio, poi, le premiazioni e la festa col classico Pasta Party al Quartiere Fieristico alla Baltera, logistica ideale per gli oltre quattromila runner che l’hanno onorata assieme a familiari e amici tutti.

web site www.trentinoeventi.it

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular