Banner alto

Banner alto

Andrea Rota e Fabiana Rapezzi firmano la Monte Barro Running

Condividi su:

Il 17enne Andrea Rota, sui sentieri di casa, dopo il quarto posto dello scorso anno, si aggiudica la Monte Barro Running, fra gli applausi dei concittadini. Alle sue spalle Michele Semperboni ed Elia Balestra. In ambito femminile successo di Fabiana Rapezzi davanti alla gemella Sara e a Daniela Rota.

Galbiate_2017_Rota_Semperboni_Balestra_monte_barro_running

Non hai mai perso la leadership della gara Andrea Rota, il più atteso di tutti alla Monte Barro Running. 1h16’21” il tempo finale, nuovo record sul tracciato disegnato nel parco lecchese. In seconda posizione, con il crono di 1h18’45”, Michele Semperboni dei Runners Bergamo, e in terza Elia Balestra dell’Atletica Valle Brembana, in grande rimonta nel finale, che ha chiuso in 1h19’05”. Seguono nei dieci Paolo Bonanomi, Roberto Antonelli, Alessandro Rigamonti, Clemente Belingheri, Dario Rigonelli, Danilo Brambilla e Tiziano Bertoldini.

Galbiate_2017_Daniela_Rota_Fabina_Sara_Rapezzi_monte_barro_running

La prova femminile ha visto l’affermazione di Fabiana Rapezzi di Osa Valmadrera in 1h34’04”, seguita dalla gemella Sara, seconda in 1h34’11” e a completare il podio la battagliera Daniela Rota di Waa Team in 1h34’50”.