Banner alto

Banner alto

GpEcoRun: vieni ad allenarti e porta con te il tuo amico a 4 zampe

Condividi su:

Il Gp EcoRun è in programma domenica 5 luglio 2015 nel Plis delle Valli d’Argon a San Paolo d’Argon (Bg). Speciale accoglienza per le famiglie.

Gp_Ecorun_2014_San_Paolo_dArgon_partenza_01_ridPercorsi organizzati alla scoperta di sentieri verdi o nuove piste ciclabili all’insegna della Sostenibilità ambientale da percorrere con il proprio amico a quattro zampe. Ecco quello che i runner potranno scegliere di fare domenica 5 luglio nel Plis delle Valli d’Argon (Bergamo) dove si terrà la GpEcoRun, marcia non competitiva che fa della benessere fisico e psichico la propria linea guida.

La tappa bergamasca della GpEcorun, organizzata all’insegna della natura e della cultura, prevede tre percorsi da 3, 6 e 12 km tutti organizzati sul locale Plis che coinvolge i Comuni di Albano Sant’Alessandro, Cenate Sotto, San Paolo d’Argon e Torre de’ Roveri, per un dislivello compreso tra i 248 metri ai 482 metri sul livello del mare. La partenza è prevista per le ore 9.00, con l’apertura delle iscrizioni in loco alle ore 8.00 (possibile iscriversi anche on line al sito gpecorun.it).

Sarà poi possibile partecipare alla visita al monastero e alla chiesa barocca del Comune di San Paolo d’Argon organizzata dall’Associazione Culturale La Piazza. Particolare è anche l’accoglienza che la GpEcorun riserva alle famiglie all’insegna delle buone pratiche con l’obiettivo di far partecipare attivamente i piccoli concorrenti. Ai quali verrà consegnato nel pacco gara anche l’Abbecedario della Sostenibilità un gioco utile e divertente ideato da Edizioni Green Planner, casa editrice specializzata nell’informazione Green.

Gp_Ecorun_2014_San_Paolo_dArgon_Luca_Ghezzi_Mari_Rossi_ridPatrocinatore della GpEcoRun anche la Lav (Lega antivivisezione) che fornirà ai partecipanti informazioni anche sui menù vegani. Partner dell’iniziativa anche EsoSport che raccoglie le scarpe da runner esauste per triturarle e farne tappeti per le aree giochi all’aperto dei bambini. L’invito è quello di portare le scarpe da buttare in un sacchetto alla partenza della marcia.

Il costo dell’iscrizione è di 5 euro a partecipante (bambini sotto gli 8 anni gratuiti). On line tutte le modalità per iscriversi: gpecorun.it

Nel dettaglio la marcia non competitiva prevede:
– Il bilanciamento della CO2 prodotta attraverso la consegna di semini di piante autoctone da far crescere volontariamente
– La segnalazione di buone pratiche di mobilità sostenibile per informare i concorrenti a utilizzare mezzi il più possibile carbon free
– L’uso allargato di prodotti certificati come sostenibili
– Mezzi di comunicazione soprattutto online
– La stampa di locandine su carta certificata FSC
– Prodotti il più possibile a km zero (altrimenti anche questi saranno oggetto di calcolo della CO2 prodotta)
– Raccolta differenziata in loco
– Informazioni dettagliate ai partecipanti per adottare pratiche a zero impatto ambientale

Il logo della GP EcoRun è garanzia di un’attività sportiva non competitiva che rispetta l’ambiente ed è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente; Enea e Patto dei Sindaci e dal G.A.T.E. (Green Attractivity Territory for Expo) il più grande distretto delle attrattività della provincia di Bergamo.

Per saperne di più: gpecorun.it