Banner alto

Banner alto

Gran Trail Rensen: vittoria di Franco Collé e Giuditta Turini

condividi su:

Il Gran Trail Rensen special edition va in archivio nella consapevolezza di avere svolto il compito principale, riportare il grande trail nel territorio ligure dopo la lunga sosta per la pandemia. Cancellato lo scorso anno, l’evento di Arenzano (Ge) ha concentrato gli sforzi organizzativi su un solo percorso, 30 km di sviluppo per 1.950 metri di dislivello. A portare a termine la gara sono stati in 288, con pochissimi ritirati nonostante il caldo.

gran trail rensen franco collé
Franco Collé al traguardo

La sfida per la vittoria è stata incerta: all’inizio ha preso l’iniziativa Simone Eydallin (team Dynafit) al suo esordio assoluto in un trail, lui che è un grande specialista delle prove di vertical e skyrunning. Transitato a metà gara con 1’19” di vantaggio su Franco Collé, poi nulla ha potuto contro la rimonta del valdostano, già vincitore ad Arenzano.

Leggi anche: la classifica del GT Rensen 2021 

Il portacolori della Pol. Sant’Orso Hoka Franco Collé ha chiuso in 3h05’12”, ma Simone Eydallin ha tenuto il passo finendo a soli 39” (3h05’51”) e contenendo la straordinaria rimonta nella seconda parte di gara di Luca Carrara (Altitude Race Salomon) staccato di soli 3” (3h05’54”). Nella top ten Pablo Barnes, Luca Caviglia, Stefano Giordano, Gabriele Gaggero, Alex Perolini, Luca Stegagnini e Luca Zenoni.

A completare il trionfo del team aostano c’è stata la vittoria fra le donne di Giuditta Turini, sempre al comando, che in 3h39’47” ha prevalso per 12’15” su Virginia Oliveri (Atl. Varazze Bergteam – 3h52’02”) e per 27’43” su Daniela Bonnet (Sport Club Angrogna – 4h07’30”). Nella top ten femminile Giulia Zanovello, Cinzia Bertasa, Enrica Gouthier, Maddalena Novella, Danila Barone, Valeria Parodi e Silvia Coriele.

gran trail rensen moreno pesce loris miloni
Moreno Pesce e Loris Miloni

Un cenno a parte lo meritano Loris Miloni e Moreno Pesce che ancora una volta hanno portato non solo il vessillo, ma la stessa energia e idea del Team Tre Gambe al traguardo, l’ennesima impresa che non sarà certamente l’ultima dando un grande esempio di speranza nel mondo della disabilità.

La Special Edition è passata, ora si torna al lavoro per il 2022 sperando che il Gran Trail Rensen possa tornare nel solco della sua tradizione tecnica, con più percorsi e più lunghi.