Banner alto

Banner alto

Federico Pellegrino e Lucia Scardoni si laureano campioni italiani sprint in tecnica classica

Condividi su:

A Gromo in Alta Valle Seriana Federico Pellegrino firma il settimo titolo italiano sprint della carriera. Tra le donne successo di Lucia Scardoni. Si conclude la prima giornata del Bergamo Ski Tour.

Con le prove veloci è scattato questa mattina Bergamo Ski Tour, l’evento di sci di fondo che assegna i titoli italiani nelle gare Sprint e Distance. Netta vittoria del valdostano Federico Pellegrino che porta a sette le medaglie d’oro Sprint nei campionati nazionali senior; tra le donne successo di Lucia Scardoni delle Fiamme Gialle. Assegnati anche i titoli Under 23 conquistati da Simone Daprà, compagno di squadra di Pellegrino nelle Fiamme Oro, e da Francesca Franchi delle Fiamme Gialle. Domani le gare proseguono con le prove sulla distanza 15 e 10 chilometri per uomini e donne, categorie Senior, U23, U20 e Under 18.

E con quello di oggi fanno sette! Tanti sono i titoli italiani sulla distanza Sprint che Federico Pellegrino ha conquistato in carriera, e la medaglia d’oro che il fondista valdostano si è messo al collo sull’anello di fondo degli Spiazzi di Gromo ha il profumo della saggezza:

«La gara odierna è stata una buona verifica delle mie condizioni fisiche in vista del proseguo della stagione di Coppa del Mondo – ha commentato Pellegrino subito dopo aver tagliato il traguardo – anche per un percorso tecnico che abbiamo dovuto affrontare in tecnica classica, e le sensazioni ottenute sono estremamente positive». Il contatore delle vittorie del portacolori delle Fiamme Oro di Moena è stato quindi aggiornato: dal 2013 Pellegrino è il re assoluto delle sprint in Italia (con una unica assenza nel 2014 perché impegnato in Coppa del Mondo a Szklarska Poreba in Polonia).

Alle spalle di Chicco si è classificato Maicol Rastelli del CS Esercito che ha resistito al primo attacco di Pellegrino, ma ha dovuto arrendersi quando il valdostano ha provato l’allungo definitivo. Terzo posto per la giovane promessa Simone Daprà (classe 1997) delle Fiamme Oro che con il podio Senior conquistato in spaccata sulla finish-line si è messo al collo la medaglia d’oro di Campione Italiano Sprint categoria Under 23.

Tra le donne battaglia accesa sin dalle qualifiche e podio interamente firmato dal gruppo sportivo delle Guardia di Finanza, con la vittoria della veronese Lucia Scardoni: «Ho controllato nella prima salita per poi accelerare sulla seconda così da avere margine nella parte finale della gara» ha commentato la neo campionessa italiana.

Alle sue spalle lo sprint tre le compagne di squadra Greta Laurent e la giovane Francesca Franchi, quest’ultima vincitrice anche del titolo nazionale nella categoria Under 23 in quanto classe 1997.

Domani l’evento Bergamo Ski Tour che ospita i Campionati Italiani prosegue con la seconda giornata di gare, e da programma tocca agli specialisti delle prove Distance: una prova di 15 chilometri per gli uomini e una di 10 chilometri per le donne, entrambe a tecnica libera. Atteso al rientro Francesco De Fabiani che mette in palio il titolo élite conquistato un anno fa, così come la trentina Caterina Ganz. Numerosi gli atleti attesi agli Spiazzi di Gromo per una competizione che non solo assegna i titoli nazionali nelle categorie Senior e U23, ma vedrà in pista anche i giovani Under 20 e Under 18, sia uomini che donne.